Cosa vedere a Ravello

Se siete curiosi di sapere cosa vedere a Ravello in provincia di Salerno (Campania) siete nel posto giusto. Abbiamo passeggiato per tutto il centro storico del paese alla ricerca degli scorci più caratteristici.

Possiamo dire subito che ci troviamo in un luogo romantico con ville favolose da visitare. Inoltre, ci sono sentieri con lunghe e ripidi scalinate che ci fanno addentrare in posti molto suggestivi all’interno del comune che è uno dei siti del patrimonio mondiale UNESCO.

Centro storico di Ravello
Centro storico di Ravello, comune della Costiera Amalfitana (Salerno, Campania).

Il borgo è un vero e proprio balcone della Costiera Amalfitana che ci regala tanti angoli con belvedere. Daniela ed io, passeggiando tra le stradine del paese, siamo rimasti più volte a guardare i panorami mozzafiato sulle spiagge e sui borghi marini.
Scopriamo insieme cosa visitare nella città della musica. Siete pronti? Cominciamo.

Cosa vedere a Ravello (Costiera Amalfitana)

Cosa vedere a Ravello (Costiera Amalfitana)? Innanzitutto ci si può soffermare nella centrale Piazza Duomo del centro storico e qui si può visitare il Duomo (ex Cattedrale) salendo una piccola scalinata.

Piazza Duomo, gradini Chiesa (ex Cattedrale)
Piazza Duomo, gradini Chiesa (ex Cattedrale): Daniele e Daniela di DoveAlSud visitano Ravello.

Nella piazza centrale e nelle stradine collegate ci sono bar e ristoranti per mangiare o bere una bevanda dissetante, oltre a numerosi negozi.
Se volete fare shopping o cercate un souvenir tipico della zona, qui ci sono molti negozietti per comprare oggetti carini. Si trovano i negozi di ceramiche, prodotti tipici come i limoni e produzioni a base di limone (il limoncello), abbigliamento e accessori. La passeggiata è molto piacevole alla ricerca del ricordo giusto da acquistare nei negozi della località turistica.

Negozi di ceramiche Ravello
Tra i negozi di ceramiche a Ravello e le botteghe artigiane del centro storico.

Di mattina, di pomeriggio, di sera e di notte, questo borgo è davvero bello per passeggiare nel centro storico tra belvedere per ammirare il panorama sulla Costiera Amalfitana e stradine caratteristiche.

Belvedere panorama Ravello
Belvedere con panorama da Ravello sulla Costiera Amalfitana.

Segnaliamo anche il Ravello Festival dedicato al compositore tedesco Richard Wagner. Il famoso Festival musicale e culturale viene organizzato ogni anno in estate.

Cosa visitare: Duomo di Ravello e musei

Il Duomo di Ravello, ecco cosa visitare in un giorno o più tra le prime attrattive partendo dalla piazza principale del comune in provincia di Salerno (Campania). La chiesa (ex Cattedrale) è dedicata a Santa Maria Assunta.
Cosa vedere dentro? All’interno del Duomo, tra l’altro, è custodita l’ampolla del sangue di San Pantaleone, ovvero il santo Patrono.

Duomo di Ravello
Duomo di Ravello e la centrale Piazza Duomo.

Orari e visite del Duomo: In alcuni orari del giorno le visite della Chiesa sono gratis, mentre nel resto è possibile accedere all’ex Cattedrale esclusivamente con ingresso a pagamento tramite la porta dell’ingresso laterale (di fronte Villa Rufolo). Il costo del biglietto include l’ingresso ai musei e il prezzo è di 3 euro.

Si possono visitare il Museo dell’Opera del Duomo che si trova nella cripta della Basilica e la Pinacoteca d’arte medievale e moderna.

Chiese da vedere

Consigliamo di vedere anche le altre chiese di Ravello, come ad esempio la Chiesa di Santa Maria a Gradillo e la Chiesa di San Giovanni del Toro.
Da ammirare sicuramente, tramite il belvedere panoramico, le due cupole della Chiesa dell’Annunziata.
Passeggiando nel paese alla ricerca di vicoletti, scalinate e scorci unici, troverete altre chiese e cappelle da visitare, soprattutto se adorate il turismo religioso.

Chiesa di San Giovanni del Toro scorcio
Chiesa di San Giovanni del Toro, scorcio con scalinata.
Chiesa di Santa Maria a Gradillo
Chiesa di Santa Maria a Gradillo di Ravello, facciata esterna di lato.

Cosa vedere a Ravello: Villa Rufolo e Villa Cimbrone

Cosa vedere a Ravello tra le attrattive principali? Da visitare Villa Rufolo e Villa Cimbrone, oltre a palazzi storici e altre ville. Ecco il pezzo forte del caratteristico comune della Costiera Amalfitana.

Villa Rufolo Ravello
Villa Rufolo Ravello, Torre di Ingresso.

Gli edifici storici sono meravigliosi e ci si immerge completamente nel verde. I punti panoramici più suggestivi del comune affacciato sul Golfo di Salerno, probabilmente, vengono svelati attraverso l’ingresso in queste due ville.

Villa Cimbrone Ravello
Villa Cimbrone Ravello, ingresso.

Consigliamo di passeggiare e rilassarsi nei giardini di Villa Rufolo e Villa Cimbrone per entrare a contatto con la natura tra il verde e i numerosi colori dei fiori. Qui si entra in contatto anche con la storia, l’arte e la cultura di questo gioiello di borgo affacciato come un balcone sulla Costiera Amalfitana.

Visitare Villa Rufolo e Villa Cimbrone: ingresso a pagamento

L’ingresso delle due ville principali per la visita è a pagamento.
Il costo del biglietto di ingresso per vedere Villa Rufolo di Ravello è di 7 euro a persona. Il prezzo del ticket per visitare Villa Cimbrone è anche di 7 €.
I prezzi dei biglietti cambiano in base all’età (tra adulti e bambini) e variano anche in caso di visite di gruppi organizzati.

Giardini pubblici con ingresso gratis e altre ville

Da visitare anche il Belvedere Principessa di Piemonte, cioè i giardini pubblici di Ravello con ingresso gratis, tuttavia non c’è proprio paragone con la bellezza di Villa Rufolo e Villa Cimbrone. Il panorama del belvedere, però, merita.
Potete visitare altre ville private molto carine con ristorante se scegliete di pranzare o cenare in questa località turistica.

Giardini pubblici con Belvedere Principessa di Piemonte
Zona giardini pubblici con Belvedere Principessa di Piemonte a Ravello.

Da vedere anche l’architettura moderna dell’Auditorium Oscar Niemeyer che si trova una strada sotto la fermata del bus, vicino alla galleria. La posizione permette di fare velocemente un salto a piedi.

Auditorium Oscar Niemeyer
Ravello cosa vedere: Auditorium Oscar Niemeyer.

Ravello mare e spiagge: spiaggia di Castiglione

Tra le spiagge e il mare di Ravello per le vacanze d’estate, consigliamo la località balneare di Castiglione.
La spiaggia di Castiglione offre un tratto di spiaggia libera e l’opzione lido attrezzato se volete affittare lettino ed ombrellone, oltre ad usufruire dei classici servizi dei lidi attrezzati.

Ravello mare: spiaggia di Castiglione
Ravello mare: spiaggia di Castiglione, una delle belle spiagge della Costiera Amalfitana.

Dove mangiare a Ravello

Vediamo dove mangiare a Ravello, il balcone sulla Costiera Amalfitana. In centro e nei dintorni fino alle spiagge e al mare, ci sono ristoranti, trattorie e pizzerie per pranzare e cenare.
Nel paese, inoltre, si trovano numerosi bar per fare colazione, per bere un caffè o una bevanda dissetante, per comprare un gelato o per acquistare un dolce. Magari cercate su TripAdvisor dove mangiare con le recensioni e le opinioni dei clienti sui posti di lusso o sui ristoranti economici per fermarsi a pranzo e cena.

Ravello in un giorno, passeggiata
Ravello in un giorno, passeggiata nel comune della Costiera Amalfitana.

Dove dormire a Ravello

Sapete dove dormire a Ravello? Ci sono alberghi, B&B e case vacanza nel centro fino al mare e nei dintorni delle spiagge per pernottare in opzioni di lusso o più economiche.
Affidatevi all’agenzia viaggi di fiducia per trovare dove dormire, oppure si può cercare da soli tramite siti e app come Booking o Airbnb.

Belvedere scalinata di viale Richard Wagner
Belvedere e scalinata di viale Richard Wagner.

Come arrivare a Ravello, dove si trova e dove parcheggiare

Vediamo come arrivare a Ravello e dove si trova il comune della provincia di Salerno in Campania. Dove si trova? Sappiamo che il paese è situato sulla Costiera Amalfitana vicino ad Amalfi, precisamente tra Minori e Atrani.

Vediamo i consigli su dove parcheggiare se si arriva in auto. Potete scegliere il parcheggio di Piazza Duomo (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps).

Come arrivare: fermata bus Castiglione Ravello
Come arrivare: fermata bus al bivio Castiglione Ravello.

Il nostro consiglio principale? Nei periodi con molti turisti in vacanza, soprattutto in piena estate da luglio ad agosto o durante il weekend, scegliete il bus per raggiungere il comune.
Potete spostarvi con i bus Sita Sud autolinee (controllate sempre gli orari di partenza e le fermate) o con altri pullman di linea. Con questi servizi potrete evitare la guida su strade strette e molto trafficate, oltre al costo del parcheggio orario molto caro. Parcheggiare è anche molto difficile, perché non è affatto facile trovare posto libero per l’auto.
In alternativa, scegliete anche altre alternative per spostarvi, come ad esempio il noleggio scooter, il transfer o il taxi.

Distanza

La distanza da Amalfi a Ravello è di circa 7 Km e si raggiunge in 18 minuti, tuttavia conviene precisare che il tempo del percorso cambia in base al mezzo di trasporto utilizzato e al traffico. Si può viaggiare in auto, con bus, scooter, transfer, taxi, in pullman in caso di viaggi di gruppo e c’è persino chi sceglie di camminare e va a piedi da un comune all’altro.
La distanza dal mare e dalla spiaggia di Castiglione è di 4 Km, Maiori si trova a circa 10 Km, Positano si raggiunge percorrendo 23 Km.
Inoltre, Napoli e Sorrento distano intorno ai 55 Km, mentre la distanza da Salerno è di 29 Km circa.

Ravello centro storico
Ravello centro storico, il nostro nuovo amico gatto. 🙂

E adesso? Non resta che visitare Ravello e vedere le principali attrattive che abbiamo consigliato su DoveAlSud, oltre ad altre cose da scoprire sul posto. Non vogliamo togliervi tutte le sorprese noi, vero? Fateci sapere se il posto vi è piaciuto tramite le nostre pagine social. Ciao da Daniele e Daniela!