Cosa vedere ad Amalfi

Sono molto utili i consigli su cosa vedere ad Amalfi in un giorno o in poche ore. Dopo una bella vacanza sulla meravigliosa Costiera Amalfitana , eccoci qui belli carichi e rigenerati.

Tra poco suggeriremo cosa visitare nel comune e nei dintorni e cosa fare dal giorno con la luce fino alla sera (o alla notte). Il Duomo, il centro ricco di storia con la bellissima piazza e la scalinata della Cattedrale di Sant’Andrea, i musei, il Chiostro del Paradiso, la Basilica del Crocifisso.
Il mare e le spiagge, oltre a tante cosa da comprare nei negozi del centro storico. Daniela ed io siamo rimasti totalmente affascinati da questa località turistica.

Amalfi cosa vedere
Amalfi cosa vedere, Daniele e Daniela di DoveAlSud visitano il centro del comune.

In realtà siamo anche un po’ stanchi, perché abbiamo camminato molto a piedi. Ma, soprattutto per voi amici che ci seguite, siamo tornati con tanti appunti per suggerire i migliori posti da visitare nel paese che un tempo era l’antica Repubblica marinara. Viaggiando tra storia, arte e cultura, ricordiamo subito che, come si intuisce facilmente, questa località turistica internazionale dà il nome alla famosa Costiera Amalfitana che è continuamente piena di turisti che arrivano da tutto il mondo.

Daniele e Daniela di DoveAlSud hanno tanto da raccontare dopo questa favolosa esperienza e in seguito a spettacolari escursioni nel comune che si trova in provincia di Salerno nella regione Campania.

Cosa vedere ad Amalfi (Costiera Amalfitana)

Adesso entriamo nel vivo del nostro racconto con i consigli utili su cosa vedere ad Amalfi in un giorno, ma anche in poche ore se si desidera visitare la costa velocemente, passando da una meta all’altra tra i luoghi più belli.

Amalfi centro passeggiata
Amalfi centro, passeggiata mentre scopriamo cosa fare e cosa comprare nei negozi. 🙂

Aggiungeremo anche suggerimenti su cosa fare di sera e cosa visitare nei dintorni per chi si trattiene in vacanza per un weekend, per una settimana o ha la possibilità di trattenersi più tempo. Se avete più giorni liberi per esplorare e fare escursioni, qui c’è davvero tanto da scoprire. Cercate subito un po’ di relax e rinfrescarvi dopo un lungo viaggio? Potete fare un bagno al mare e prendere il sole in spiaggia con una vista favolosa del paese alle spalle.

Cosa vedere ad Amalfi in un giorno: centro storico con negozi

Idee su cosa vedere ad Amalfi in un giorno? Eccoci qui, Daniele e Daniela sono subito pronti a dare i consigli di DoveAlSud.

Visitare il centro storico è un’esperienza unica andando alla ricerca dei monumenti principali. La piazza del centro con la fontana e i negozi, il Duomo con la meravigliosa scalinata che conduce alla Cattedrale.
Il centro storico è tutto da scoprire tra negozi di souvenir e prodotti tipici della Costiera Amalfitana, vicoli e scalinatelle che portano ad altri vicoletti caratteristici con archi, panorami o angoli di paesaggi pittoreschi.

Centro storico di Amalfi
Centro storico di Amalfi (Salerno, Campania).
Limoni di Amalfi e Costiera Amalfitana
Limoni di Amalfi e della Costiera Amalfitana.

Poi ci sono negozi di abbigliamento, oggetti, ceramiche, limoni e prodotti realizzati a base di limone, dal limoncello alla granita. In più, non dimenticate di assaggiare un dolce in una famosa pasticceria che si trova nel centro storico. Ecco, quindi, qualche idea su cosa comprare nel centro storico.
Il borgo marinaro affacciato sul Golfo di Salerno è favoloso da visitare di mattina, di pomeriggio e di sera. Insomma, in ogni ora del giorno vi regalerà un ricordo indimenticabile.

Negozi di ceramiche e souvenir Amalfi
Cosa comprare? Negozi di ceramiche e souvenir da visitare ad Amalfi, idee regalo.

Duomo di Amalfi

Cosa visitare in centro? Piazza Duomo è di un’incredibile bellezza grazie alla vista del Duomo di Amalfi (Salerno, Campania). La scalinata e l’esterno della Cattedrale di Sant’Andrea ci regalano veramente un paesaggio unico. Fermatevi ad ammirare la bellezza della piazza con la Fontana di Sant’Andrea (chiamata anche fontana del Popolo).
Per noi è stato molto piacevole anche sederci a un bar e bere una bevanda fresca con la vista della piazza, della fontana e della scalinata del Duomo.

Duomo di Amalfi
Duomo di Amalfi (Cattedrale di Sant’Andrea), Piazza Duomo e Fontana.

 

 

Fontana di Sant'Andrea in Piazza Duomo
Fontana di Sant’Andrea in Piazza Duomo di Amalfi centro.

Si paga per visitare il Duomo di Amalfi? Per vedere l’interno della Cattedrale di Sant’Andrea l’ingresso è gratis durante l’orario delle funzioni religiose. Non si paga per entrare a vedere la Chiesa dalle ore 7:30 alle ore 10:00 di mattina e dalle ore 17:00 alle 19:30. Queste sono le informazioni disponibili nel periodo della nostra visita nel periodo di giugno, mentre bisogna vedere se in altri periodi dell’anno cambiano gli orari di apertura e chiusura con acquisto del biglietto o meno.

Negli altri orari del giorno (quando la chiesa non è aperta al culto), c’è l’ingresso a pagamento. Qual è il prezzo per visitare la Cattedrale di Sant’Andrea all’interno? Il costo del biglietto è di 3 euro, perché include la visita obbligatoria attraverso l’itinerario museale.

Chiostro del Paradiso, Basilica del Crocifisso, Cripta e Museo Diocesano

Cosa vedere ad Amalfi oltre al Duomo? Vicino alla Cattedrale di Sant’Andrea si trovano le attrattive dell’itinerario museale.
Andando sulla sinistra, dopo essere arrivati in cima alla scalinata della Chiesa, potete visitare il Chiostro del Paradiso, la Basilica del Crocifisso, la Cripta e il Museo Diocesano.

Duomo, Cattedrale di Sant'Andrea interno
Duomo di Amalfi, Cattedrale di Sant’Andrea interno.

Orari e giorni di apertura e chiusura per la visita si possono conoscere in anticipo tramite il contatto, il numero di telefono da chiamare è 089 871324.
Quanto costa il biglietto di ingresso? Il prezzo per entrare a vedere il complesso monumentale è di 3 euro a persona. Il biglietto consente di vedere l’itinerario museale (Chiostro del Paradiso, Basilica del Crocifisso, Cripta, Museo Diocesano) e l’interno della Cattedrale durante gli orari del giorno in cui è previsto l’ingresso a pagamento obbligatorio. Quando non ci sono le messe non si può entrare gratis attraversando il portone dell’entrata principale.

Cosa vedere ad Amalfi e nei dintorni

Scopriamo cosa vedere ad Amalfi e nei dintorni con altri consigli sulle cose da fare e visitare nel centro storico e non solo.
Dopo aver visto la piazza principale, il Duomo di Sant’Andrea, perdetevi tra le principali stradine dell’antico borgo marinaro.

Fontana De Cape 'E Ciucci con presepe
Fontana De Cape ‘E Ciucci con presepe presso Amalfi centro storico.

Tra negozi e negozietti, percorrendo la centrale via Lorenzo d’Amalfi fino a via Pietro Capuano, arriverete in un punto in cui si trova la “Fontana De Cape ‘E Ciucci” che consigliamo di vedere.
La fontana con il presepe è davvero carina e molte statuine si trovano immerse nell’acqua della fontana chiamata “De Cape ‘E Ciucci” perché ricorda una tradizione comune in molti comuni della civiltà contadina, In pratica il nome in dialetto omaggia l’abbeveraggio degli asini (i ciucci) che un tempo non troppo lontano scendevano dal villaggio vicino (Pogerola) con carichi di frutta, verdura e legname.

Torre dello Ziro scorcio
Torre dello Ziro da vedere in uno scorcio tra vicoli a gradinate.

Guardando in alto verso i gradini vicini alla fontana, potete vedere un interessante scorcio con la Torre dello Ziro.
Tornando nei pressi del mare e della spiaggia, precisamente vicino alla via Lungomare dei Cavalieri e Piazza Flavio Gioia, potete visitare l’Antico Arsenale della Repubblica. Si tratta di un esempio di antico cantiere navale medievale del sud Italia ed ospita all’interno il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro.
Nei pressi dell’Antico Arsenale si trova anche la Porta della Marina, ovvero uno degli antichi accessi della città.

Museo della Carta, Valle dei Mulini e Valle delle Ferriere

Tra le altre cose da vedere ad Amalfi, segnaliamo il Museo della Carta con ingresso a pagamento che si raggiunge a piedi proseguendo verso la parte un po’ più alta rispetto al centro del paese.
Da visitare nei dintorni la Valle dei Mulini e la Valle delle Ferriere. Andando a piedi oltre il Museo della Carta, si possono visitare queste due valli per addentrarvi in altre bellezze paesaggistiche nei luoghi dove sorgevano i mulini per macinare il grano e le ferriere per la produzione della carta.

Amalfi spiagge e mare

Quali sono le spiagge di Amalfi per andare al mare presso la splendida costiera Amalfitana (Salerno, Campania)? Se volete fare un bagno per rinfrescarvi, una nuotata o un tuffo, consigliamo la spiaggia grande (Marina Grande) con lidi e spiaggia libera gratis. Potete scegliere lo stabilimento balneare a pagamento con tutti i servizi come lettini e ombrellone, oppure lo spazio gratuito per stendersi a terra (su sabbia e sassi) con l’ombrellone e il telo mare personale.
Citiamo anche l’arenile delle Sirene, la spiaggia di Duoglio, Santa Croce o La Vite.

Amalfi mare e spiaggia
Amalfi mare e spiaggia della Costiera Amalfitana.

Potete cercare anche altre spiagge nascoste all’interno del territorio comunale, alcune con accesso solo dal mare. Alcuni turisti scelgono di andare al mare presso la spiaggia di Atrani che è molto vicina, ma se non si trovano spazi liberi, potete scegliere anche altri posti lungo la marina della Costiera Amalfitana.

Dove mangiare ad Amalfi

Vediamo dove mangiare ad Amalfi (Salerno, Campania). Nel comune che dà il nome alla costiera Amalfitana ci sono tanti ristoranti, trattorie e pizzerie per pranzare e cenare.
In più, si trovano bar e attività commerciali per fare colazione o per l’aperitivo, per prendere una bevanda rinfrescante o comprare un panino per mangiare velocemente senza spendere molti soldi. Inoltre, ci sono rosticcerie o posti per bere una granita al limone, senza dimenticare il gelato o i dolci di una nota pasticceria.

Scorci e vicoli pittoreschi ad Amalfi
Scorci, case, vicoletti e vicoli pittoreschi da vedere ad Amalfi.

Dove dormire ad Amalfi

Ora vediamo i consigli su dove dormire ad Amalfi (Costiera Amalfitana). Aiutatevi con le recensioni e le opinioni di siti e app come Booking o Airbnb per trovare alberghi, B&B, case vacanza e appartamenti in affitto, residence o ville con piscina.
Per pernottare potete cercare anche i contatti direttamente sulle pagine social delle strutture ricettive oppure sui siti internet ufficiali di hotel, Bed and Breakfast o case vacanze.
In centro o nei dintorni, affidatevi anche all’agenzia viaggi di fiducia per cercare dove dormire durante la vacanza in estate o in qualsiasi periodo dell’anno. Naturalmente in primavera, autunno e inverno i prezzi sono più bassi e si trovano più facilmente le offerte last minute per prenotare in alberghi economici.

Duomo di Sant'Andrea con scalinata
Duomo di Sant’Andrea di Amalfi con scalinata.

Come arrivare ad Amalfi, dove si trova il centro

Adesso vediamo come arrivare ad Amalfi e dove si trova il centro per vedere il Duomo e le principali attrattive descritte su DoveAlSud da me e Daniela.

Prendiamo come punto di riferimento Piazza Flavio Gioia (vedi le indicazioni stradali di Google Maps). In auto è molto difficile trovare un parcheggio libero e costa molto.
Qui ci si muove soprattutto con i bus, (controlla le fermate Sita Sud o altri), via mare tramite traghetto o con lo scooter da noleggiare. Prendete in considerazione anche i transfer privati con autista e i taxi.

Parcheggio

Si trova facilmente il parcheggio comunale? Come anticipato, se cercate dove parcheggiare ad Amalfi e siete in auto, considerate che è veramente molto difficile trovare un posto libero vicino al centro e al mare nei pressi della spiaggia. Ogni ora di sosta, inoltre, costa molto.
Segnaliamo che ci sono anche parcheggi privati, come quello che si trova a metà strada da Atrani e permette di arrivare subito in centro tramite un passaggio interno.

Porta della Marina, Amalfi centro storico
Porta della Marina, Amalfi centro storico, un’antica porta di accesso della città.

Distanza

La distanza da Positano è 16 Km circa e si raggiunge in 40 minuti, ma il tempo di percorrenza del tragitto varia molto in base al periodo, al traffico e al mezzo di trasporto usato. Atrani dista meno di 1 Km e molti turisti scelgono di raggiungere questo paese a piedi. L’aeroporto di Napoli dista circa 80 Km se si sceglie in auto di percorrere la Costiera Amalfitana e guidare passando da Vietri sul Mare. La distanza da Salerno è di 25 Km circa e Sorrento si trova a più o meno 31 Km di strada.
Tramite la mappa potete calcolare il percorso verso altre località turistiche vicine come Ravello, Maiori, Minori, Caserta, Furore o Agerola. Si può prendere anche il traghetto per Capri o Ischia.

Negozi di Amalfi
Cosa da fare: passeggiare tra i negozi di Amalfi per comprare prodotti tipici a base di limoni.

Cosa possiamo aggiungere in più tra i nostri consigli su cosa vedere ad Amalfi in un giorno, in poche ore oppure durante una vacanza d’estate più lunga sulla Costiera Amalfitana? Abbiamo suggerito molte cose da fare e monumenti da visitare. Non vogliamo togliervi tutte le sorprese. Allora non vi resta che visitare il centro con il Duomo, fare un bagno al mare e prendere il sole sulla spiaggia con il meraviglioso paesaggio della località turistica.

Fateci vedere i vostri selfie e le vostre foto ricordo sulle nostre pagine social. Ciao da Daniele e Daniela!

Lascia un commento