Cosa vedere a Castellabate (Cilento)

Siete pronti per questa nuova guida con consigli su cosa vedere a Castellabate nel Cilento? Sicuramente conoscete il borgo medievale perché in questo comune in provincia di Salerno in Campania è stato girato il film Benvenuti al Sud.

Il centro storico è veramente grazioso da visitare tra monumenti, vicoli, viuzze e piazzette, castello, chiese e palazzi storici. Siete pronti a seguirci in questa avventura? Allora andiamo avanti, abbiamo preparato per voi il nostro racconto con foto.

Castellabate cosa vedere
Castellabate cosa vedere: consigli di Daniele e Daniela di DoveAlSud.

Cosa vedere a Castellabate

Abbiamo esplorato tutto il paese e i dintorni per consigliare cosa vedere a Castellabate. Considerate che il comune ha spiagge favolose e un mare perfetto per fare il bagno durante le vacanze in estate nel parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni (Patrimonio Unesco). Sono molto famose, infatti, le frazioni del paese per chi sceglie di fare una bella vacanza.

Belvedere San Costabile
Belvedere San Costabile, panorama sul Golfo di Salerno.

Centro storico

Daniela ed io iniziamo la nostra passeggiata nel centro storico di Castellabate. Ci affacciamo subito al Belvedere San Costabile e ci lasciamo affascinare immediatamente dalla vista del meraviglioso panorama sul Golfo di Salerno.
Siamo circondati da un paesaggio da cartolina con il verde e il mare che regalano colori spettacolari. Qui potrete scattare foto incantevoli, infatti noi abbiamo usato l’immagine come copertina principale di questo post.

Piazzetta del film Benvenuti al Sud
La Piazzetta del film Benvenuti al Sud con la Posta.
Centro storico di Castellabate
Il centro storico di Castellabate e dintorni.

Palazzo dove soggiornò Gioacchino Murat

Visitiamo il castello e dopo andiamo nella piazza in cui si trova il Palazzo dove soggiornò Gioacchino Murat ospite dei signori Perrotti. Sul muretto di questa piazzetta si trova la targa “qui non si muore” di Gioacchino Murat. Ecco dove si trova la scritta vista nel film Benvenuti al Sud girato a Castellabate.

Castello e Palazzo Gioacchino Murat
Castello e Palazzo dove soggiornò Gioacchino Murat.

Non manca il patrimonio religioso delle chiese e ci dirigiamo verso la Basilica pontificia di Santa Maria Gulia. Passiamo sotto l’arco del campanile e ci addentriamo ulteriormente nel borgo medievale. Ci sono scorci molto suggestivi tra stradine, vicoletti, archi, gradinate brevi, palazzi antichi e vicoli con case che comunicano tra loro.

Piazza di Benvenuti al Sud con Ufficio Postale

Passeggiamo nel centro storico e arriviamo nella Piazza di Benvenuti al Sud con l’Ufficio Postale. La piazzetta è piuttosto suggestiva, soprattutto di sera con le luci. In realtà la Posta non c’è, infatti faceva parte solo del film girato nel paese, poiché ci sono solo bar e ristoranti. Inoltre, si chiama Piazza 10 ottobre 1123, questo è il vero nome.

Piazza del film Benvenuti al Sud
Piazza di Benvenuti al Sud, uno dei luoghi dove è stato girato il film con l’Ufficio Postale.

Cosa fare la sera? Di sera fino a notte, ci sono i locali e ci si può fermare per cenare o per bere qualcosa dopo una bella passeggiata con il fresco. In alternativa, si può andare verso la marina, nelle frazioni del comune.
Cosa comprare? Abbiamo trovato anche un negozio di souvenir con tanti oggetti che richiamano il Cilento e soprattutto il famoso film che ha portato tanto turismo in questo piccolo comune.

Negozio di souvenir Cilento
Il negozio di souvenir con oggetti del Cilento.

Castello dell’Abate

Nel nostro itinerario c’è anche il Castello dell’Abate. La nostra visita inizia dall’esterno per conoscere il perimetro dell’imponente maniero e poi entriamo nel cortile. Attraversiamo il camminamento per arrivare alle torri. All’interno delle sale c’è anche un piccolo museo del mare. Si può entrare anche nella saletta normanna e guardare le mostre presenti.
Verificate sempre in anticipo i giorni e gli orari per quanto riguarda l’apertura e la chiusura.

Castello dell'Abate
Castello dell’Abate, visita all’interno.

Le chiese da visitare

Le chiese rientrano sempre nei nostri percorsi ed è da visitare la Basilica pontificia di Santa Maria de Gulia. Da ammirare i dintorni della piazzetta e la facciata con campanile romanico. All’interno ci sono diversi affreschi di spessore artistico. Da non perdere il Polittico del 1472 di Pavanino da Palermo, raffigura la Madonna con Bambino in trono e ai lati ci sono San Pietro e San Giovanni.

Basilica Santa Maria de Gulia con campanile romanico
Basilica Pontificia di Santa Maria de Gulia con campanile romanico e polittico.

Nella piazza della Basilica c’è anche la Chiesa del Rosario (prima di San Bernardino). Altri edifici religiosi molto belli si possono trovare nelle frazioni.

Santa Maria di Castellabate, Porto di San Marco, spiagge e mare

La passeggiata turistica non può terminare solo nel borgo medievale, perché ci sono le frazioni molto caratteristiche. Da non perdere Santa Maria di Castellabate, il Porto di San Marco, oltre alle spiagge per andare al mare durante le vacanze d’estate.

Dedicheremo un post specifico per ogni località turistica che fa parte di questo meraviglioso territorio comunale.

Santa Maria di Castellabate e San Marco
Santa Maria di Castellabate e il Porto di San Marco.

Dove dormire e dove mangiare

Suggerimenti su dove dormire e dove mangiare? Nel comune e nei dintorni ci sono tante strutture ricettive tra alberghi economici, B&B, case vacanza, villaggi e hotel di lusso o ville con piscina. Usate siti e app per cercare dove pernottare.
Per mangiare ci sono ristoranti e pizzerie per pranzare o cenare. Ci sono anche numerosi bar e gelaterie per fare una buona colazione.

Dove si trova e come arrivare a Castellabate

Ora vediamo dove si trova Castellabate e come si arriva al centro storico.

Dove parcheggiare? Noi abbiamo scelto il parcheggio per auto sulla Strada Provinciale 61 nei pressi del Belvedere San Costabile (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps). Orientatevi un po’ voi anche in base alla possibilità di trovare un posto libero a seconda del numero di turisti.

Distanza

Tramite la mappa potete calcolare la distanza da altre località turistiche nei dintorni. Agropoli dista 12 Km per 22 minuti di guida, Paestum si raggiunge percorrendo 23 Km, Salerno si trova a 68 Km, mentre Napoli dista 120 Km. La distanza da Santa Maria di Castellabate è di 8 Km e si arriva in 15 o 20 minuti. Usate la mappa per calcolare anche Palinuro, Acciaroli e altre località turistiche.

La nostra passeggiata con consigli su cosa visitare a Castellabate e dintorni termina qui con tante belle idee delle maggiori attrattive. Adesso dovete solo farci sapere se il luogo vi è piaciuto dopo le vostre vacanze o la gita fuori porta. Ciao da Daniele e Daniela!