Bitonto: cosa vedere (Bari, Puglia)

Il nostro itinerario in Puglia si sposta in provincia di Bari per consigliare cosa vedere a Bitonto. In questo comune pugliese siamo rimasti affascinati dal centro storico e dalla meravigliosa cattedrale con cripta.
In più, ci sono i prodotti tipici da mangiare, come il “bocconotto”. Il dolce tipico del posto è molto buono e bisogna assolutamente assaporarlo prima di lasciare la città.

C’è tanto altro da visitare. Siete pronti a scoprire con noi dove andare? Allora seguite i consigli di Daniele e Daniela di DoveAlSud.

Città di Bitonto Bari in Puglia
Città di Bitonto in provincia di Bari in Puglia.

Cosa vedere a Bitonto in Puglia

Entriamo nel vivo dei suggerimenti su cosa vedere a Bitonto (Bari) in Puglia. Abbiamo fatto una lunga passeggiata nel centro storico e nei dintorni per scoprire i luoghi più belli da visitare nella città pugliese.

Come sapete, ci piace guardare con i nostri occhi i posti più interessanti per raccontarveli con le nostre foto.
Tra piazze, vicoli, stradine, palazzi antichi, chiese e scorci caratteristici, scopriamo nei dettagli le attrattive principali della città che si trova in provincia di Bari.

Centro storico di Bitonto

Entriamo nel centro storico di Bitonto dalla Porta Baresana. La porta di accesso nella città antica è imponente e bisogna assolutamente fermarsi ad ammirarla con l’orologio e la statua dell’Immacolata in alto.

Porta Baresana, accesso città antica
Porta Baresana, un accesso alla città antica.

Torrione Angioino

Accanto alla Porta Baresana si vede il Torrione Angioino di Bitonto. In Piazza Cavour ci soffermiamo a guardare la torre cilindrica, realizzata come torre di avvistamento e di difesa, ma anche il fossato. Durante gli orari di apertura si può visitare la Torre Angioina all’interno, perché ci sono le mostre, la Galleria Civica d’Arte Contemporanea e la sede dell’info point turistico cittadino.

Torrione Angioino e fossato
Foto ricordo davanti al Torrione Angioino e fossato in Piazza Cavour.

Piazze, palazzi e vicoli della città antica

Andiamo alla scoperta di piazze, palazzi e vicoli della città antica di Bitonto. Ci spostiamo un po’ più avanti in Piazza Cavour e ammiriamo il favoloso loggiato del Palazzo Sylos Calò.

Palazzo Sylos Calò e Piazza Cavour
Loggiato del Palazzo Sylos Calò e Piazza Cavour.

Da qui inizia la nostra esplorazione tra vicoli e vicoletti del centro storico alla scoperta di scorci suggestivi, palazzi antichi e chiese. Incontriamo subito la Chiesa del Purgatorio, una garanzia per chi adora i dettagli tetri.

Chiesa del Purgatorio Bitonto
Chiesa del Purgatorio di Bitonto (Bari, Puglia).
Bitonto centro storico
Cosa vedere: Bitonto centro storico.

Passeggiate perdendovi tra le stradine più caratteristiche del centro storico, perché la città vecchia vi regalerà angoli nascosti, palazzi antichi e scorci molto particolari.

Cattedrale di Bitonto

La Cattedrale di Bitonto è semplicemente favolosa, dedicata a Santa Maria Assunta e San Valentino. Si tratta del pezzo forte della città e va assolutamente visitata all’interno dopo averla ammirata dall’esterno.

Cattedrale di Bitonto
Cattedrale di Bitonto, facciata esterna e obelisco.

La costruzione è in stile romanico pugliese. Spettacolare la facciata con il rosone. Da non perdere anche l’obelisco, la Guglia dell’Immacolata che si trova in Piazza Cattedrale, oltre al cortile dell’episcopio con il pozzo.

L’interno della chiesa ti lascia letteralmente a bocca aperta. Un vero e proprio gioiello architettonico. Come non rimanere affascinanti alla vista dell’ambone in marmo e della fonte battesimale, oltre a tutte le altre meraviglie che si trovano all’interno della Cattedrale.

Bitonto Cattedrale
Cosa vedere a Bitonto: interno Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta e San Valentino.

Bitonto cosa vedere: Cripta e Basilica Paleocristiana con mosaico del Grifo

Cosa vedere a Bitonto? Da visitare la Basilica Paleocristiana. consigliamo di scendere nella parte inferiore della Chiesa Maggiore, perché c’è una favolosa Cripta con 36 colonne. Dalla Cripta si accede alla Basilica Paleocristiana per vedere da vicino il mosaico che rappresenta un Grifo.

Bitonto Cripta Cattedrale e mosaico del Grifo
Cosa visitare a Bitonto: Cripta Cattedrale e mosaico del Grifo.

La visita è gratuita per vedere l’interno della Cattedrale e la Cripta. La visita della Basilica Paleocristiana è a pagamento per vedere da vicino il mosaico del Grifo. In alternativa, si può vedere il mosaico gratuitamente attraverso un vetro che c’è sul pavimento della Chiesa Maggiore.

Cattedrale e cripta: orari di apertura

Consigliamo di controllare gli orari di apertura della Cattedrale di Bitonto, della Cripta e della Basilica Paleocristiana in base ai giorni di apertura e chiusura.
Per informazioni sugli orari si può contattare la Cooperativa Artù tramite il seguente numero di telefono: 333 4927688.
Quanto costa il ticket? Il prezzo del biglietto di ingresso è 3 euro a persona.

Bocconotti di Bitonto e prodotti tipici

Cosa fare oltre a visitare monumenti, piazze, centro storico e chiese? Passiamo ai prodotti tipici per i più golosi che ci seguono. Consigliamo di mangiare i bocconotti di Bitonto. Si tratta di un dolce locale ripieno di ricotta, da non perdere. I golosi gradiranno. Noi abbiamo gradito molto i bocconotti.

Bocconotti di Bitonto
Bocconotti di Bitonto: noi che mangiamo il dolce tipico locale.

Cercate anche un forno antico per mangiare la focaccia e i taralli, magari appena sfornati. Da non dimenticare che siamo nella città degli ulivi e capitale dell’olio.

Cosa visitare: Musei di Bitonto

Tra i consigli su cosa fare e cosa visitare, segnaliamo alcuni musei di Bitonto. All’interno del Palazzo Sylos Calò, che abbiamo già indicato prima, si trova la Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna”. L’ingresso è gratuito e, all’interno, si possono vedere numerosi dipinti.

Segnaliamo, inoltre, il Museo Diocesano Aurelio Marena con un patrimonio artistico di tele, affreschi, tavole, sculture, oreficeria, paramenti sacri e altro.

Cosa vedere nei dintorni e chiese

Ci sono molte altre chiese da visitare nel centro storico di Bitonto e nei dintorni della città antica. Indichiamo, ad esempio, la Chiesa di San Domenico con la Cappella dei Misteri.
Noi, ad esempio, siamo arrivati alla Porta del Carmine e abbiamo visto dall’esterno la Chiesa di San Francesco d’Assisi. Dietro si trovano i Giardini Pensili. Qui vicino c’è anche il Teatro Traetta.

Teatro Traetta centro storico di Bitonto
Teatro Traetta nel centro storico di Bitonto (Puglia).

La nostra passeggiata si è spinta anche fuori dal centro storico. Abbiamo camminato lungo Piazza Aldo Moro, su Corso Vittorio Emamuele II passando davanti alla sede del Municipio e ci siamo seduti un po’ a riposare sulle panchine della villa comunale Giovanni XXIII.
Da qui abbiamo raggiunto prima l’Abbazia di San Leo e poi Piazza XXVI Maggio. Ci siamo stancati un po’ camminando a piedi, ma la città merita questa bella visita. Abbiamo concluso la nostra esplorazione con la Basilica dei Santi Medici e l’Obelisco Carolino.

Basilica dei Santi Medici e Obelisco Carolino
Basilica dei Santi Medici e Obelisco Carolino di Bitonto città.

Dove mangiare e dove dormire

Dove mangiare a Bitonto? Si trovano facilmente ristoranti, pizzerie, bar, forni e panifici per fare colazione, prendere un aperitivo, pranzare o cenare.

Dove dormire? Ci sono B&B, case vacanza, appartamenti in affitto per brevi periodi e hotel per pernottare. Aiutatevi con siti e app per cercare un alloggio o gli alberghi più vicini al centro storico.

Dove si trova Bitonto, come arrivare al centro storico

Adesso scopriamo dove si trova Bitonto e come arrivare al centro storico. La città si trova in provincia di Bari in Puglia.
Per quanto riguarda il parcheggio, segnaliamo che su Corso Vittorio Emanuele II ci sono i parcheggi gratis da un lato e gli spazi a pagamento con strisce blu dall’altro lato.

Orientatevi voi su dove parcheggiare anche in base al traffico. Noi due, ad esempio, abbiamo trovato un posto libero su corso Vittorio Emanuele II (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps).

Tramite il navigatore della mappa potete calcolare la distanza da altre località come Bari, Andria, Bisceglie o Giovinazzo. La distanza dal mare è intorno ai 10 Km, ma cambia in base alla spiaggia che preferite per andare al mare.

Queste sono le principali attrattive che abbiamo visitato e consigliamo di vedere a Bitonto in provincia di Bari. Fateci un pensiero per una gita fuori porta e durante le vostre vacanze in Puglia d’estate. Ciao da Daniele e Daniela.