Maratea: cosa vedere (Basilicata)

Siamo sulla “Perla del Tirreno”, scopriamo cosa vedere a Maratea, meravigliosa località turistica che si trova in provincia di Potenza in Basilicata.

Daniela ed io abbiamo esplorato il favoloso territorio del comune lucano in estate. Adesso siamo tornati a casa e così, in questo nuovo appuntamento sul sito di DoveAlSud, ci concentreremo soprattutto sui consigli per sapere cosa visitare in un giorno nel centro storico.

Naturalmente, oltre al borgo antico di Maratea, non mancano le numerose attrattive che abbiamo già trattato con i giusti approfondimenti. Iniziamo con i nostri consigli.

Maratea centro storico
Cosa vedere a Maratea: centro storico. Daniele e Daniela in giro per il borgo antico. 🙂

Cosa vedere a Maratea (Potenza, Basilicata)

Cominciamo a scoprire cosa vedere a Maratea (Potenza, Basilicata) partendo dal centro storico. C’è davvero tanto da visitare in un giorno o in più giorni. La statua del Cristo Redentore sul Monte San Biagio, la Basilica di San Biagio, le spiagge e il mare della costa tirrenica o le grotte.

Centro storico di Maratea (Basilicata)
Centro storico di Maratea (Basilicata), la Perla del Tirreno.

Centro storico di Maratea

La nostra passeggiata inizia in una bella mattina di inizio estate, cioè il periodo perfetto per visitare il centro storico di Maratea. Non fa molto caldo e la stagione dei turisti è bella viva.
Tuttavia, ogni periodo va bene per vedere il borgo antico, perché la località turistica dalla primavera all’inizio dell’autunno è in grado di offrire prospettive diverse delle sue attrattive.

Centro storico di Maratea
Centro storico di Maratea (Potenza, Basilicata).

Siamo partiti da Piazza Biagio Vitolo con la Fontana della Sirena davanti alla sede del Comune. Da qui ci spostiamo lungo via dell’Unità d’Italia ed entriamo nel vivo del centro storico. Troviamo subito la Chiesa dell’Annunziata e qui si trova anche la Colonna di San Biagio. Un po’ più avanti ci soffermiamo in Piazza Buraglia, dove decidiamo di scattare la nostra foto per l’immagine di copertina dell’articolo.

Il centro storico di Maratea di sera e di notte, in estate, è l’ideale per rilassarsi tra i locali mentre si beve una bevanda rinfrescante in compagnia. La vita notturna è ricca anche di eventi in programma durante l’estate.

Vicoli caratteristi del borgo antico e negozi di souvenir

Cosa fare a Maratea? Continuiamo a passeggiare in via Cavour e guardiamo i vicoli e i vicoletti caratteristici del borgo antico. In più, non mancano le soste tra i negozietti tipici e i negozi di souvenir.

Cosa fare a Maratea: negozi di souvenir
Cosa fare a Maratea: negozi di souvenir e non solo per comprare un ricordo.

Cosa comprare? Qui si possono acquistare i prodotti tipici o un ricordo delle vacanze. Tutta questa zona che stiamo descrivendo rappresenta il cuore del centro storico ed è piena anche di locali per mangiare.

La città delle 44 chiese

Cosa vedere a Maratea? Considerate che il comune viene denominato “la città delle 44 chiese”, per cui nel centro storico e nei dintorni c’è molto da visitare se vi piace il turismo che guarda ai luoghi di culto. Nel borgo antico ci sono molte architetture religiose di valore storico e artistico.

Abbiamo già nominato la Chiesa dell’Annunziata, davvero bella con la cupola decorata con maioliche verdi e gialle.

Chiesa dell'Annunziata e Colonna di San Biagio
Facciata della Chiesa dell’Annunziata e Colonna di San Biagio.
Cupola con maioliche chiesa di Maratea
Cupola con maioliche della chiesa di Maratea e interno.

Da vedere la Chiesa dell’Addolorata dopo aver guardato la facciata esterna da uno scorcio con l’Obelisco dell’Addolorata.

Chiesa e Obelisco dell'Addolorata
Chiesa e Obelisco dell’Addolorata in uno scorcio del centro storico.

Prosegue la nostra passeggiata tra i vicoli e le stradine del borgo antico e passiamo davanti alla Madonnina della Grotta. Un po’ più avanti si arriva alla Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore.

Chiesa Madre e Madonnina della Grotta
Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore e Madonnina della Grotta.

Da vedere la Chiesa di San Vito e, naturalmente, la Basilica di San Biagio, ovvero il Santuario del Santo Patrono della città che si trova sul Monte San Biagio. Se vi trattenete più giorni, potete andare anche alla ricerca delle altre chiese presenti nel territorio comunale.

Cosa vedere nei dintorni di Maratea: Cristo Redentore

Adesso scopriamo cosa vedere nei dintorni di Maratea centro storico. Consigliamo assolutamente una visita alla statua del Cristo Redentore sul monte San Biagio. Nel nostro post di approfondimento puoi trovare tutte le informazioni su orari, come arrivare e parcheggio per vedere il Cristo Redentore.

Statua del Cristo Redentore e Porto di Maratea
Statua del Cristo Redentore e Porto di Maratea visto da Monte San Biagio.

Spiagge e mare di Maratea: spiaggia nera e Porto

Le spiagge di Maratea marina e il mare sono assolutamente da inserire nel proprio programma durante le vacanze estive in Basilicata. Da non perdere la particolare spiaggia nera. Tra le meraviglie per andare al mare sulla costa tirrenica, segnaliamo anche Acquafredda, Cersuta, Fiumicello, Castrocucco o le spiagge del porto. Ecco, da non dimenticare anche una visita al Porto turistico di Maratea, perché il borgo marinaro è piuttosto suggestivo.

Cosa fare e cosa vedere a Maratea in Basilicata? Nella guida delle attrattive e i principali luoghi da visitare, aggiungiamo le Grotte delle Meraviglie, le torri costiere (come ad esempio la Torre dei Crivi) e il Castello di Castrocucco.

Dove mangiare e dove dormire

Vediamo dove mangiare a Maratea in provincia di Potenza (Basilicata). Nel centro storico e nei dintorni fino al mare, si trovano bar, ristoranti e pizzerie per fare colazione, prendere un aperitivo, pranzare e cenare.

Dove dormire? Basta cercare sui siti e sulle app per trovare alberghi, B&B, case vacanza, resort, hotel con piscina e strutture ricettive in generale per trascorrere le vacanze in Basilicata sulla Perla del Tirreno.

Dove si trova Maratea e come arrivare al centro storico

Adesso vediamo dove si trova Maratea e come arrivare nel centro storico. Il comune si trova in provincia di Potenza (Basilicata) e si affaccia sulla costa tirrenica vicino ai confini con Calabria e Campania.

Dove parcheggiare? Noi due consigliamo il parcheggio gratis che si trova in via Roma (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps). Nel caso in cui non ci sono posti liberi per l’auto, dovete cercare un’alternativa nei dintorni del borgo antico.

Tramite la cartina e il navigatore di Google Maps, potete cambiare il punto di partenza e destinazione per calcolare la distanza dal mare partendo dal centro storico. In più, potete vedere la distanza e l’itinerario migliore per raggiungere le località vicine, oppure il tempo che ci vuole per arrivare nella località turistica partendo dalla vostra città di residenza.

Vacanza a Maratea in primavera
Vacanza a Maratea in primavera, gita fuori porta a Pasqua e a Pasquetta.

Ecco cosa fare e cosa vedere a Maratea in un giorno, ma anche in 3 giorni o una settimana. Abbiamo indicato le principali cose da visitare. Fateci sapere se anche a voi è piaciuta tanto la Perla del Tirreno. Ciao da Daniele e Daniela!