Centro storico di Lavello (Basilicata): cosa vedere

Oggi facciamo una bella passeggiata virtuale nel centro storico di Lavello in provincia di Potenza, Basilicata.

Cosa vedere in questo comune lucano e nei dintorni del territorio ricco di storia? Ci pensiamo noi di DovealSud a farvi scoprire le tappe più interessanti e anticipiamo che ci sono diversi punti suggestivi da visitare e scoprire.

Anticipiamo solo alcune tappe per stuzzicare la vostra curiosità. La Casa del Diavolo, il borgo antico chiamato “Il Pescarello”, il museo civico e le caratteristiche scuole elementari. La forma particolare ci ha catturati al punto da dedicare l’immagine principale del post anche se la scuola non si trova nella parte più antica del paese.

Casa del Diavolo a Lavello
Momenti di terrore alla Casa del Diavolo a Lavello. 🙂

Questa volta la passeggiata di Daniele e Daniela ha un ospite, perché siamo stati accompagnati dall’amico Raffaele che ci ha aiutato a raggiungere velocemente i punti più caratteristici del centro storico di Lavello. E che avventura per arrivare alla Casa del diavolo in auto. Eheheh!

Tra consigli per scoprire le bellezze del comune e risate di sano divertimento, vediamo come trascorrere una bella giornata in questo interessante paese lucano.

Cosa vedere nel centro storico di Lavello

Come abbiamo iniziato la nostra visita in questo paese della provincia di Potenza? Ci siamo immersi nell’esplorazione del centro storico di Lavello (Basilicata) perché ci piace scoprire scorci, vicoli stretti, stradine con case tipiche di altri tempi, chiese, cortili particolari e angoli nascosti caratteristici.

Porta del Forno centro storico di Lavello
Porta del Forno da vedere nel centro storico di Lavello.

La Porta del Forno e Porta Nuova sono gli unici elementi che restano dell’antica cinta muraria.

Borgo “Il Pescarello” di Lavello (Potenza)

Consigliamo di visitare il borgo antico di Lavello che si chiama “Il Pescarello” e perdersi tra le stradine strette. Qui è facile vedere abitazioni medievali.

Borgo il Pescarello a Lavello, Potenza
Borgo Il Pescarello a Lavello, in provincia di Potenza.

In più, chi ama scoprire le meraviglie nascoste di ogni centro storico, ha imparato a passeggiare respirando l’aria della storia. Nel borgo antico di questo comune della Basilicata ci sono molti segni che richiamano i periodi storici dei nostri genitori quando erano piccoli o dei nostri nonni.

Foto borgo antico Lavello in Basilicata
Foto ricordo nel borgo antico di Lavello in Basilicata.

Sono affascinanti anche le case abbandonate in cui si vedono crescere alberi e piante, ovvero la natura che riprende i suoi spazi.

Museo Civico Antiquarium di Lavello

Ad accoglierci al Museo Civico Antiquarium di Lavello ci sono Mariangela e Vittoria. Ci colpisce immediatamente la scelta originale del design con cubi colorati. La proposta visiva si sposa perfettamente con l’impronta di DoveAlSud che cerca di “svecchiare” i luoghi di storia e cultura con lo scopo di incuriosire e avvicinare nuovi turisti.

Museo Civico Antiquarium Lavello
Daniela guarda il video seduta sui cubi colorati presso il Museo Civico Antiquarium di Lavello in provincia di Potenza (Basilicata).

Mariangela è stata la nostra guida preparata e simpatica. Dopo aver visto un video con la storia e le attrattive principali, siamo passati nelle stanze che conservano i reperti archeologici. La storia dell’antica Forentum merita davvero attenzione.
Il giorno precedente, tra l’altro, avevamo visitato il Museo Archeologico Nazionale del Melfese (a Melfi), dove si può notare l’importanza dei ritrovamenti a Lavello (l’antica Forentum).

Reperti Museo Civico di Lavello
Reperti da vedere al Museo Civico di Lavello. Daniela fa da guida a un ospite insolito. 🙂

Non possiamo che complimentarci con l’associazione MAC Movimento di Arte e Cultura che gestisce il museo in modo originale, aprendo le porte alla cultura e alla storia.

I giorni e orari di apertura e chiusura: giovedì, sabato e domenica dalle ore 16 alle ore 20. Tuttavia, consigliamo di telefonare prima per maggiori informazioni.
Si può prenotare una visita di gruppo, ad esempio pensiamo alle scuole o ai viaggi organizzati.
Il numero di telefono per contattare il Museo Civico Antiquarium è 331 8727430 e si trova nel centro storico di Lavello in via Cavour, cioè dove c’è la sede del Comune.

Consigliamo anche di informarsi quando vengono organizzate visite guidate presso il parco archeologico della Gravetta.

Castello di Lavello

Adesso passiamo a visitare il Castello di Lavello, ora sede del municipio. Ci hanno accolto in modo informale gli assessori Mauro e Luigia. Daniela ed io visitiamo i paesi in modalità “a sorpresa” senza i soliti riti burocratici e così abbiamo fatto con piacere una passeggiata nel Palazzo Ducale con i giovanissimi amministratori.

Foto Castello di Lavello
Foto Castello di Lavello visto dall’esterno.

Il Castello si può ammirare dall’esterno nella cornice del centro storico e, se è aperto, potete visitare il cortile centrale con il pozzo di pietra.

Cosa visitare a Lavello: Museo della civiltà contadina

Cosa visitare a Lavello nel centro storico? Nel cortile del Castello (Palazzo Ducale) si trova il portone di accesso per vedere il Museo della civiltà contadina.

Museo della Civiltà Contadina Lavello
Museo della Civiltà Contadina di Lavello (Potenza, Basilicata).

L’allestimento della casa contadina permette di tuffarsi nella memoria storica e sociale. Si può vedere un’abitazione tipica arredata con camera da letto, camino, cucina, costumi e oggetti vari. In più, una stanza raccoglie una collezione di attrezzi da lavoro dell’epoca che si usavano nei campi.

Attrezzi Museo Etnografico di Lavello
Una parte degli attrezzi in mostra al Museo Etnografico di Lavello.

Per conoscere orari e giorni di apertura del museo etnografico, consigliamo di contattare il comune in anticipo.

Scuole elementari di Lavello

Le scuole elementari di Lavello sono davvero caratteristiche e consigliamo di fare un salto in Piazza Matteotti per vedere la particolare struttura con la forma a “M”.

Scuole elementari di Lavello, Potenza, Basilicata
Scuole elementari di Lavello in provincia di Potenza, Basilicata.

La Casa del Diavolo a Lavello (Basilicata)

Volete scattare un selfie in un posto con il nome terrificante? Allora dovete trovare la Casa del Diavolo a Lavello per scattare una foto da conservare nella vostra collezione di luoghi suggestivi ed horror.
Durante il tramonto si raggiunge il massimo dell’effetto inquietante, perché i raggi del sole attraversano le finestre e la porta che sembrano occhi e bocca. Il colore rosso dei mattoni dei ruderi di questa villa completano l’opera, perché sembra di stare davanti a una figura demoniaca.

Foto Casa del Diavolo di Lavello
Foto Casa del Diavolo di Lavello in provincia di Potenza (Basilicata).

Per la precisione, si tratta dei resti di un’antica villa romana di epoca imperiale e si possono vedere anche i resti di un antico stabilimento termale.

Come si raggiunge la Casa del Diavolo di Lavello? L’area non è recintata e si trova a pochi Km dal centro abitato.
Ecco le indicazioni stradali per raggiungere La Casa del Diavolo (vedi il collegamento di Google Maps). Attenzione, non dovete seguire la Strada Statale 655 come suggerito, ma dovete prendere la Strada Provinciale 49 e poi una interna sterrata.

Fontana Nuova di Lavello

Cosa vedere oltre al centro storico di Lavello? La Fontana Nuova è caratteristica e merita di sicuro una visita. Si trova un po’ fuori dal paese.

Vicino alla Fontana Nuova c’è anche l’antico lavatoio, così Daniela ed io abbiamo già deciso che, la prossima volta che visiteremo il comune, porteremo con noi almeno qualche asciugamano. “Lavare nell’antico lavatoio di Lavello” sarebbe davvero uno spettacolo solo a raccontarlo. Ehehehe!

Fontana Nuova di Lavello
Immagine della Fontana Nuova di Lavello (Basilicata).

Eventi: il Carnevale di Lavello tra Sfilata dei Domini e Festini

Tra gli eventi da segnalare, è assolutamente da consigliare il Carnevale di Lavello. Speriamo di vedere al più presto dal vivo la Sfilata dei Domini e i Festini, cioè delle tipiche feste di ballo.
Sicuramente è uno spettacolo vedere la maschera tipica del Domino (di colore rosso). Rientra nella “Rete Carnevali e Maschere della Lucania a valenza Antropologica e Culturale”.

Dove mangiare a Lavello in provincia di Potenza

Passiamo ai consigli utili quando viene fame. Dove mangiare a Lavello? Il comune della provincia di Potenza offre la possibilità di pranzare e cenare con molta facilità. Ci sono ristoranti, pizzerie, trattorie e locande in tutto il paese, dal borgo antico fino alla parte nuova e nelle campagne vicine se vogliamo mangiare in un agriturismo.

In più, ci sono bar, gelaterie, pasticcerie, panifici, supermercati e altre attività ricettive per fare colazione, bere un caffè, prendere una bevanda fresca, fare la spesa, comprare una focaccia o un panino farcito.

Il nostro amico Raffaele (vecchio amico di mio fratello Mauro) ci ha fatto letteralmente leccare i baffi con i prodotti tipici. Ci ha portati a pranzo in un ristorante molto particolare del centro storico. Naturalmente siamo sicuri che ci sono anche altri ristoranti da provare in tutto il comune, a voi la scelta.

Ristorante a Lavello (Basilicata)
Daniele e Daniela a pranzo con l’amico Raffaele Foschini in un ristorante a Lavello (Basilicata).

Dove dormire a Lavello

Consigli su dove dormire a Lavello? Per quanto riguarda la scelta di pernottare in questo comune che si trova in Basilicata nella zona di Potenza (Vulture-Melfese) molto vicino a Puglia e Campania, possiamo dire che ci sono alberghi e numerose strutture ricettive.

Potete cercare dove andare a dormire su siti e app come Booking, Airbnb, Subito o tramite contatti privati. Nel centro storico, nella parte del paese nuovo, in periferia o nelle vicinanze, si trovano B&B, hotel, hotel con piscina e SPA, case vacanze oppure appartamenti in affitto.

Scorcio centro storico di Lavello
Immagine di uno scorcio del centro storico di Lavello.

Dove si trova Lavello, come arrivare nel centro storico

Adesso vediamo dove si trova Lavello e soprattutto come arrivare nel centro storico per fare una bella passeggiata e per visitare tutto ciò che abbiamo descritto.
Noi abbiamo parcheggiato nelle vicinanze del borgo antico e inseriamo questa posizione come punto indicativo per chi non conosce il paese (vedi il collegamento con la mappa stradale).
Naturalmente potete spostarvi come meglio credete dal punto indicato per parcheggiare l’auto, ma consigliamo di non entrare nel centro storico di Lavello in auto per riuscire a muovervi meglio.

Chiesa di San Mauro Lavello
Chiesa di San Mauro a Lavello, come il santo patrono del comune lucano.

Distanza

Adesso vediamo qual è la distanza dalle località turistiche vicine per raggiungere il centro storico di Lavello.
La distanza da Melfi è di 26 Km per 25 minuti di strada. Venosa dista 18 Km per 19 minuti da percorrere in auto. Per rimanere sulle principali località turistiche nell’area del Vulture Melfese, i Laghi di Monticchio si trovano a 47 Km per 45 minuti.
La distanza dalle Cascate di San Fele è di 56 Km per circa 1 ora di guida in auto. Castel del Monte (Andria, in Puglia) si trova a circa 60 Km per quasi 1 ora di strada.

Vicoli centro storico di Lavello
Vicoli caratteristici incontrati passeggiando nel centro storico di Lavello.

Altri percorsi che interessano li potete calcolare tranquillamente con l’aiuto della cartina.

Cosa aggiungere? Daniela ed io abbiamo trascorso una giornata memorabile e dalle foto di DovealSud si capisce bene che ci siamo divertiti. Speriamo di tornare presto a visitare Lavello centro storico e le altre bellezze storiche e culturali offerte in tutto il territorio lavellese.

Lascia un commento