Cosa vedere a Vieste

Siete pronti per i consigli su cosa vedere a Vieste, la perla del Gargano? Daniela ed io siamo andati alla scoperta del meraviglioso comune che si trova in provincia di Foggia in Puglia e ci siamo innamorati della splendida cittadina.

In questo racconto vi mostreremo il mare e le spiagge più belle, come la spiaggia con il suggestivo Pizzomunno, ma soprattutto il centro storico con tanti vicoli, negozietti e belvedere incantevoli.

Se non avete ancora visitato il borgo antico di questa spettacolare località turistica del sud Italia, dovete assolutamente prendere appunti e organizzare una vacanza d’estate. Tuttavia, in ogni periodo dell’anno il paesaggio è in grado di regalare un’esperienza unica. Pensate, quindi, anche a visitare in un giorno il centro storico e i dintorni, ad esempio durante una gita fuori porta o in occasione di viaggio in un weekend in primavera, autunno o inverno.

Belvedere spiaggia del Pizzomunno
Belvedere centro storico su spiaggia del Pizzomunno (o di Castello, della Scialara).

Cosa vedere a Vieste (Gargano)

Scopriamo insieme cosa vedere a Vieste (Gargano) in un giorno o in poche ore. Il centro storico ci ha regalato un’esperienza unica tra le stradine del borgo antico, tutte da scoprire.

Belvedere da Vieste centro storico sul mare
Belvedere da Vieste centro storico sul mare con scogliera a picco.

Da visitare la Cattedrale e il Castello. Da vedere il Faro, la Chiesa di San Francesco, i trabucchi, la Chianca Amara, il Pizzomunno e altre attrattive che adesso vi racconteremo in modo un po’ più dettagliato. La nostra passeggiata virtuale, naturalmente, si arricchisce con le foto dei luoghi più interessanti.

Centro storico di Vieste

La visita della città del Gargano (noto anche come Sperone d’Italia) inizia dal centro storico di Vieste (Foggia, Puglia). Entriamo nel vivo del borgo antico attraversando l’arco di via Duomo e ci troviamo subito davanti ai nostri occhi la Cattedrale. Da questo punto in poi ci siamo lanciati alla scoperta della città vecchia.

Vieste di sera
Vieste di sera, noi che stiamo a scegliere cosa comprare tra i negozi della città vecchia. 🙂

Stradine con scorci unici, vicoli, vicoletti, viuzze, scalinate, casette bianche e tantissimi negozietti per comprare souvenir e non solo. Ci sono molti negozi e botteghe artigiane per acquistare un ricordo della vacanza tra oggetti, prodotti tipici, accessori e vestiti.
Potete fare shopping, degustare bevande, mangiare cornetti giganti o fare un ricco spuntino con la Paposcia, la tipica panfocaccia della zona del Gargano.

Centro storico di Vieste
Scorcio del centro storico di Vieste con peperoni lasciati ad essiccare appesi ai balconi.

Un piccolo consiglio in base al meteo. Cosa fare quando piove? Ecco una domanda che durante le vacanze estive si chiedono i turisti che non possono andare al mare per prendere il sole in spiaggia. Bene, durante una mattina o un pomeriggio di pioggia, andate a visitare il centro storico. Naturalmente ci auguriamo che madre natura vi regali sempre belle giornate come ha fatto con noi, eheheh!

Città vecchia di Vieste con casette bianche
Città vecchia di Vieste con casette bianche, passeggiando tra stradine, vicoli e viuzze.

Promontorio della città vecchia, Chiesa di San Francesco, Chianca Amara, trabucchi

Vieste cosa vedere. La passeggiata continua su diversi belvedere a strapiombo sul mare con panorama mozzafiato sul promontorio della città vecchia, il promontorio di San Francesco. Davvero suggestiva la vista di questa lingua di terra circondata dal mare. All’estremità del promontorio si può visitare la Chiesa di San Francesco se è aperta e, andando oltre sulla scogliera rocciosa, si trova una scalinata che porta al trabucco di Punta San Francesco.

Promontorio con Chiesa di San Francesco
Promontorio con Chiesa di San Francesco, meraviglioso il centro storico con vista mare.

Cercate anche altri trabucchi da vedere nel territori del comune che si affaccia sul mare Adriatico e nelle principali località del Gargano.
Cos’è un trabucco? Si tratta di un’antica macchina da pesca, tipica delle coste garganiche, molisane e abruzzesi. In alcuni punti avrete addirittura la possibilità di provare un’esperienza unica, ovvero pescare da un trabucco sulla costiera del Parco nazionale del Gargano con questo particolarissimo strumento da pesca.

Trabucco del Gargano di Punta San Francesco
Trabucco del Gargano di Punta San Francesco a Vieste.
Botteghe artigiane di trabucchi
Vieste cosa vedere: botteghe artigiane di trabucchi.

Tornando nella parte più centrale del borgo antico, consigliamo di vedere la Chianca Amara di Vieste. La pietra si trova in una piazzetta nei pressi della Cattedrale (precisamente vicino a una cornetteria, vedi in via Cimaglia e via Gregorio XIII).
La Chianca Amara è un monumento che ricorda un triste avvenimento, ovvero il luogo dove furono trucidati donne, vecchi e bambini durante un’incursione del pirata sanguinario Dragut.

Chianca Amara
Chianca Amara di Vieste in Puglia.

Faro sullo scoglio di Santa Eufemia, Museo Malacologico, Marina Piccola, porto

Cosa vedere a Vieste in un giorno, in un weekend o durante le vacanze di una settimana e più tempo? Da non perdere la spettacolare vista del Faro sullo scoglio di Santa Eufemia.

Faro di Vieste
Faro di Vieste sullo Scoglio di Santa Eufemia.

La nostra passeggiata, ci porta a visitare il Museo Malacologico (ingresso gratis) per vedere una ricca collezione di conchiglie e fossili provenienti da tutto il mondo. Per quanto riguarda i giorni e gli orari di apertura del Museo Malacologico, considerate quelli dei negozi con il periodo che va da aprile a ottobre, quindi principalmente in primavera ed estate con il maggior flusso di turisti.

Museo Malacologico
Museo Malacologico di Vieste.

Cosa fare di sera in zona? Segnaliamo che in estate di sera fino a notte, il vicino Corso Lorenzo Fazzini è pieno di gente che passeggia e si gode il fresco tra negozi, bar e ristoranti.

Proseguiamo su Piazza Vittorio Emanuele con lo splendido scorcio da foto ricordo (e selfie) di Corso Umberto I e ci spostiamo verso Marina Piccola con la piccola spiaggia. Se volete, potete proseguire su Lungomare Cristoforo Colombo e arrivare al Porto turistico per curiosare un po’ sulla zona.

Piccola spiaggia di Marina Piccola
Piccola spiaggia di Marina Piccola e paesaggio circostante.

Cosa visitare: Cattedrale

Cosa visitare nella città vecchia? Assolutamente da vedere la Cattedrale di Vieste dedicata a Santa Maria Assunta. Veniamo subito colpiti dalle due scalinate che ci portano davanti ai portoni di ingresso della Chiesa, entriamo a visitare il Duomo.

Cattedrale di Vieste
Cattedrale di Vieste (Foggia, Puglia).

Verificate sempre gli orari e i giorni di apertura e chiusura. Alle 12:30 di mattina, ad esempio, l’edificio religioso chiude nel periodo in cui ci siamo trovati noi a visitare il Gargano.

Oltre alla Cattedrale e alla Chiesa di San Francesco che si trova sull’omonimo promontorio, potete cercare le altre chiese che si trovano nel territorio del comune. Naturalmente, se vi interessa in particolar modo il turismo dedicato agli edifici di culto e al turismo religioso.

Duomo di Vieste
Duomo di Vieste di notte, campanile e scalinata ingresso.

Castello di Vieste e museo archeologico

Da visitare il Castello di Vieste, attualmente usato dalla marina militare italiana.
Per visitare il Castello consigliamo di cercare informazioni su giorni e orari di apertura direttamente sul posto. Suggeriamo, ad esempio di contattare la Pro Loco della città che propone, tra l’altro, le visite guidate a cura del Polo Culturale.
Scoprite presso la loro sede cosa vedere tra Castello, Museo archeologico e Parco Archeologico di Santa Maria di Merino (la necropoli La Salata).

Castello di Vieste
Castello di Vieste (Gargano).

In più, potete richiedere informazioni su cosa visitare nei dintorni, come ad esempio il giro in barca per visitare la costa del Gargano e vedere le Grotte Marine.

Nelle giornate molto calde, potete scegliere anche una bella gita presso la vicina Foresta Umbra. La Riserva Naturale ti rigenera tra laghetto, daini, faggi e percorsi naturalistici del parco.

Presso la Pro Loco abbiamo incontrato il presidente della Pro Loco, Nicola Ragno e Nicla, entrambi gentilissimi e molto professionali nel fornire informazioni sul territorio.
Per contatti, lasciamo il numero di telefono, 349 8870383.

Cosa vedere a Vieste: Pizzomunno e Arco di San Felice

Cosa vedere ancora? Ecco due spettacoli della natura, il Pizzomunno di Vieste e l’Arco di San Felice che si trova sulla costa del Gargano percorrendo la strada per Mattinata.

Spiaggia del Pizzomunno e falesia
Spiaggia del Pizzomunno, bellissima la roccia bianca (falesia).

Il Pizzomunno è un monolite enorme molto suggestivo, il simbolo della città, uno scoglio in pietra calcarea alto 25 metri. Si trova sulla spiaggia di Castello, chiamata anche spiaggia della Scialara o spiaggia di Pizzomunno.
La località balneare cittadina è veramente meravigliosa con la vista del faraglione gigante, tutto nello splendore paesaggistico della falesia bianca.
Conoscete la leggenda di Pizzomunno e Cristalda, nota anche per il titolo della canzone di Max Gazzè? La grande roccia bianca, in base alla triste e romantica storia, sarebbe un giovane tramutato in pietra dalle sirene del mare invidiose e gelose. Le sirene non sopportavano il grande amore che c’era tra il bellissimo giovane e la sua bellissima Cristalda che approdarono sulle coste del Gargano.
Sempre secondo la leggenda, ogni cento anni, l’incantesimo si scioglie e i due innamorati (Pizzomunno e Cristalda) possono riabbracciarsi di nuovo, ma solo per una notte.

Arco di San Felice sulla costa del Gargano
Il meraviglioso Arco di San Felice sulla costa del Gargano, foto.

L’Arco di San Felice di Vieste si trova sulla costa, percorrendo la strada che collega a Mattinata. Si tratta di un belvedere molto suggestivo che consigliamo di ammirare e fotografare fermandosi nei pressi della Torre di San Felice.
Qui vicino si trova anche una bella spiaggia e, dalla riva, in barca o a nuoto via mare si può raggiungere facilmente l’Architiello di San Felice.

Consigliamo di vedere anche gli itinerari turistici suggeriti su questo sito che offre molti approfondimenti.

Vieste spiagge e mare sul Gargano

Adesso vediamo dove andare al mare sul Gargano presso le spiagge di Vieste in provincia di Foggia.
Potete scegliere tra la costa sud o la costa nord, in base all’opzione preferita tra spiaggia libera o attrezzata con stabilimenti balneari e lidi che includono servizi come l’affitto di ombrellone e lettini. Le baie e le calette private includono anche il parcheggio privato a pagamento.

Spiagge più belle di Vieste
Tra le spiagge più belle di Vieste (Gargano): la spiaggia del Pizzomunno.

Il Lungomare Enrico Mattei è molto bello perché c’è la spiaggia del Pizzomunno con l’enorme faraglione bianco. Questa località balneare cittadina con tratti di acqua molto bassa e sabbia dorata, viene chiamata anche Spiaggia di Castello o della Scialara. Vicina al centro storico c’è anche la spiaggetta cittadina di Marina Piccola.

Segnaliamo, tra le altre, la Spiaggia di Portonuovo e la Baia San Felice. A nord del Porto turistico, dal Lungomare Europa in poi, troviamo la spiaggia di San Lorenzo, la baia offre zone libere e attrezzate. Segnaliamo anche la spiaggia di Scialmarino.

Molto presto dedicheremo un approfondimento con le più belle spiagge di Vieste.

Dove mangiare a Vieste (Gargano)

Vediamo alcuni consigli su dove mangiare a Vieste (Gargano). Riuscirete a trovare ristoranti, pizzerie, rosticcerie, trattorie e osterie senza problemi in tutto il territorio del comune. Per pranzare e cenare c’è tantissima scelta dal centro storico al resto della città e nei dintorni. Naturalmente consigliamo di provare i prodotti tipici locali.
Ci sono anche tanti bar, cornetterie, supermercati, gelaterie, pasticcerie e altre attività commerciali dove mangiare e spendere poco con un panino veloce, comprare un gelato, bere una bevanda fresca o assaggiare la tipica Paposcia.

Scorcio di Marina Piccola con Pescheria
Scorcio di Marina Piccola con antica Pescheria e vista del Faro.

Dove dormire a Vieste (Foggia, Puglia)

State cercando dove dormire a Vieste (Foggia, Puglia)? Ci sono numerose strutture ricettive tra B&B, case vacanza, alberghi, camping, villaggi, residence o ville con piscina. Usate siti e app come Booking o Airbnb per prenotare dove dormire per la vacanza, ma affidatevi anche all’agenzia viaggi di fiducia. Per trovare dove pernottare, potete cercare anche i contatti diretti sui siti ufficiali e sulle pagine social.

Dove si trova Vieste, come arrivare al centro storico e dove parcheggiare

Ora vediamo dove si trova Vieste e come arrivare al centro storico. Noi ci siamo trovati bene nei pressi del mercato.

Dove parcheggiare? Abbiamo scelto il parcheggio a pagamento che si trova nella piazzetta di via Alessandro Manzoni (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps). Da questo punto abbiamo preso viale XXIV Maggio, pieno di negozi e, dopo aver preso la cartina della città presso la sede della Pro Loco che si trova sulla strada, siamo andati a visitare la città vecchia prendendo via Cesare Battisti.

Naturalmente, potete trovare altri posti per lasciare l’auto. Vogliamo dare, però, un consiglio molto importante. Per evitare brutte sorprese come multe o rischio di rimozione forzata, scegliete un parcheggio esclusivamente a pagamento.
La distanza da Foggia è di 93 Km da raggiungere in circa 1 ora e 30 minuti.

Vieste di notte
Vieste di notte: Daniele e Daniela di DoveAlSud un po’ stanchi, ma innamorati della città.

Siamo arrivati alle conclusioni, ma abbiamo fornito un bel po’ di consigli su cosa vedere a Vieste e dintorni tra centro storico e spiagge del favoloso mare del Parco Nazionale del Gargano. Dopo questo territorio abbiamo visitato Peschici, Rodi Garganico, Vico del Gargano, Mattinata e Monte Sant’Angelo. La prossima volta visiteremo altre bellezze tra le principali attrattive del luogo e le Isole Tremiti.
Adesso non vi resta che prendere appunti. Fateci sapere se il posto vi è piaciuto e fateci vedere le foto delle vostre foto delle vacanze sulla nostra pagina Facebook o con tag sul nostro profilo Instagram.
Ciao da Daniele e Daniela!

Lascia un commento