Policoro (Matera, Basilicata): cosa vedere

Oggi DoveAlsud consiglia cosa vedere a Policoro in provincia di Matera (Basilicata). Daniela ed io conosciamo molto bene il comune lucano, infatti, ci capitiamo spesso per una passeggiata o per fare shopping.

Questa volta, però, ci dedichiamo ai turisti in vacanza d’estate che desiderano visitare l’intero territorio, perché nel post raccontiamo il centro abitato e tutte le principali attrattive nei dintorni.

Oltre ai turisti in vacanza al mare d’estate presso le splendide spiagge, i consigli sono molto utili anche per chi cerca un’interessante gita fuori porta in Basilicata durante tutto il periodo dell’anno.
Chi abita nei dintorni e desidera trascorrere una bella giornata tra storia, cultura, tradizioni e natura, qui trova un bel po’ di cose interessanti da visitare.

Piazza Segni Policoro
Cosa vedere a Policoro: Daniele e Daniela di DoveAlSud visitano Piazza Segni di Policoro.

Siete pronti a seguire l’avventura di Daniele e Daniela? Venite a scoprire con noi cosa fare nel comune lucano. Pronti? Via!

Cosa vedere a Policoro

Scopriamo subito cosa vedere a Policoro (Matera, Basilicata). I nostri consigli iniziano dal centro abitato e, in seguito, si spostano con approfondimento sulle principali attrazioni della località turistica.
Tra mare e spiagge di sabbia e pietre, museo, Parco archeologico, bosco, Oasi WWF e altro, entriamo nei dettagli per creare il nostro itinerario virtuale.

Castello di Policoro, centro storico e Borgo dei Casalini

La nostra visita comincia dal Castello di Policoro (Palazzo Baronale o Palazzo Berlingeri). Il Castello Baronale si trova nella parte alta del paese vecchio e si può fare una passeggiata per vedere l’esterno e il cortile. Potete visitare anche diverse sale del Palazzo, perché attualmente ci sono le attività commerciali, soprattutto ristoranti.

Castello Baronale di Policoro
Castello Baronale di Policoro (Palazzo Berlingeri).

Dal Castello ci spostiamo alla vicina chiesa, la Cappella Maria SS. del Ponte. Segnaliamo anche la festa della Madonna del Ponte che anima tutto il quartiere.

Chiesa Cappella Maria del Ponte
Chiesa: Cappella Maria SS. del Ponte, immagine.

La nostra passeggiata prosegue nel piccolo centro storico, passando dalle casette affiancate, fino ad arrivare al Borgo dei Casalini con le piccole e caratteristiche abitazioni.

Borgo dei Casalini
Borgo dei Casalini di Policoro (centro storico), piazzetta con fontana.

Giardini Murati, chiese e piazze

Cosa vedere a Policoro città? Continuiamo a scoprire il centro abitato, così camminiamo nel verde dei Giardini Murati che si trovano sotto la zona del Castello Baronale. La caratteristica principale dei Giardini Murati si ritrova nel muro di mattoni rossi. Qui vengono organizzati diversi eventi estivi da cercare nel programma ogni anno.

Giardini Murati
Giardini Murati di Policoro in provincia di Matera (Basilicata).

Passiamo in Piazza Eraclea, la grande piazza del paese con la caratteristica architettura dei portici. Da vedere il monumento con il simbolo della città, la statua in bronzo di Ercole che strozza il leone Nemeo. Da turisti, un selfie qui ci sta!

Piazza Eraclea, statua in bronzo di Ercole
Cosa vedere a Policoro in Piazza Eraclea: statua in bronzo di Ercole con il leone.

In Piazza Eraclea si trova la Chiesa Madre dedicata alla Madonna del Ponte, patrono della città. Naturalmente, noi due non manchiamo quasi mai alla festa patronale. Se siete interessati, potete visitare anche le altre chiese che si trovano nel territorio comunale, come ad esempio la Chiesa Buon Pastore o la Chiesa di San Francesco (sulla strada via Lido verso il mare).

Chiesa Madre di Policoro Madonna del Ponte
Chiesa Madre di Policoro dedicata alla Madonna del Ponte (Patrono).

La passeggiata continua sotto i portici di via Siris, la strada principale per fare shopping. Ma non solo, perché verso l’ospedale e in altri quartieri, si trovano tanti altri negozi.

Momenti di shopping negozi di Policoro
Momenti di shopping tra i negozi di Policoro. 🙂

Villa comunale, Piazza Segni e Biblioteca

Per completare la visita del paese lucano, ci si può sedere al fresco nella villa comunale di Policoro, attrezzata anche con giostre per bambini. In più, segnaliamo Piazza Segni (vicino alla sede del Comune). In Piazza Segni vengono organizzati eventi estivi.

Villa comunale di Policoro
Villa comunale di Policoro (Matera, Basilicata).

Nel nostro percorso, abbiamo incluso la Biblioteca Comunale che si trova in Piazza Eraclea e la consigliamo per consultare i libri o per collegarsi a internet con i computer disponibili nella sede. Se siete turisti e avete bisogno di questi servizi, tenete presente la biblioteca. La nostra esperienza da visitatori? La direttrice (Angela Delia) e il personale sono stati molto gentili.

Biblioteca Comunale in Piazza Eraclea.
Biblioteca Comunale di Policoro in Piazza Eraclea.

Policoro mare e spiagge

Le principali attrattive per i turisti in vacanza d’estate? Naturalmente le spiagge e il mare di Policoro. Si tratta di una delle principali mete turistiche della Basilicata per quanto riguarda le località balneari in provincia di Matera.
Cosa fare la sera? Sul lungomare ci sono tanti locali, discoteche, villaggi con animazione, stabilimenti balneari con concerti, spettacoli e musica dal vivo davanti ai bar o anche nei lidi più piccoli.

Policoro mare e spiagge
Policoro mare e spiagge per le vacanze d’estate in provincia di Matera (Basilicata).

Tra i locali in paese e le attività commerciali al mare, non vi annoierete di sicuro in questo punto della Costa Jonica del metapontino.
Un approfondimento sulle spiagge di Policoro mare lo potete vedere nel nostro post dedicato alla marina con tantissimi consigli e foto.

Cosa vedere: Museo di Policoro e Parco Archeologico

Cosa vedere nei dintorni? Per un’esperienza tra storia e cultura, non può mancare la visita al Museo Archeologico Nazionale della Siritide e al Parco Archeologico Herakleia.

Sul nostro approfondimento dedicato al Museo di Policoro si trovano tutte le informazioni con immagini, orari e giorni di apertura e chiusura per le visite. Naturalmente non lasciamo nulla al caso, perché su DoveAlSud indichiamo anche il costo con il prezzo del biglietto per visitare il museo e il parco archeologico.

Policoro Museo
Cosa fare: Policoro Museo e Parco archeologico da visitare.

Cosa visitare nei dintorni: Oasi WWF e Bosco Pantano di Policoro

Segnaliamo anche l’Oasi WWF e il Bosco Pantano di Policoro (Matera). Questa può essere una bella idea su cosa visitare nei dintorni se adorate trascorrere una bella giornata a contatto con la natura.
In futuro speriamo di dedicare un approfondimento su questa Riserva Naturale Regionale della Basilicata. Magari racconteremo le escursioni organizzate dall’Oasi WWF per vedere i delfini, le tartarughe marine e tutta la flora e fauna della zona.

Porto turistico Marinagri

Inseriamo come attrattiva il Porto turistico Marinagri presso la marina di Policoro perché, visitando il complesso turistico, scoprirete che sembra una piccola cittadina sul mare.

Dove mangiare a Policoro

Veniamo all’appetito. Sapete dove mangiare a Policoro (Matera)? Dal paese al mare, passando per la campagna, ci sono ristoranti, pizzerie, agriturismi, bracerie e rosticcerie per pranzare e cenare. Dai posti di lusso e più costosi, passando per le alternative economiche per mangiare, ci sono molte attività commerciali per fermarsi a pranzo e cena.
Segnaliamo anche panifici, gelaterie, pasticcerie o bar per fare colazione o bere una bevanda fresca e dissetante. Si trovano facilmente i supermercati, i negozi di paese e c’è anche un centro commerciale nei dintorni.

Fragole di Policoro

Naturalmente, se capitate nel periodo giusto per mangiare la frutta di stagione, non perdete l’occasione di mangiare le fragole di Policoro.
La fragola del metapontino rappresenta un’eccellenza nelle produzioni ortofrutticole locali e nazionali. Non vi trovate in Lucania? Cercate dove si vende la fragola (Candonga) anche fuori dalla regione Basilicata.

Dove dormire a Policoro

Adesso vediamo dove dormire a Policoro in provincia di Matera (Basilicata). Potete cercare i contatti diretti privati sui social o sui siti internet di hotel, B&B, case vacanza, villaggi, residence, camping, ville (anche con piscina) o appartamenti in affitto.
In città, nella zona lido al mare, in campagna o nei dintorni ci sono tantissime strutture ricettive per pernottare. Fatevi aiutare anche da siti e app come Booking, Airbnb o Subito per trovare gli alberghi o la sistemazione giusta per dormire tra B&B o la casa vacanze. Naturalmente, affidatevi anche all’agenzia viaggi di fiducia.

Portici con archi in Piazza Eraclea
Portici con archi in Piazza Eraclea a Policoro.

Dove si trova Policoro, come arrivare in centro

Ora consigliamo come arrivare in centro fornendo informazioni su dove si trova Policoro tramite le indicazioni stradali di Google Maps.

Consigliamo il parcheggio auto di Piazza Dante (vedi il collegamento con la mappa). Tuttavia, segnaliamo che ci sono tante altre aree per parcheggiare facilmente, come ad esempio in via Siris o via Giustino Fortunato.
Per andare a vedere il Castello Baronale, i Casalini o i Giardini Murati, potete scegliere se fare due passi e andare a piedi o spostarvi con l’auto.
Per quanto le altre attrattive, come il museo o il mare, abbiamo indicato la cartina di Google Maps per ogni itinerario.

Distanza

La distanza da Matera a Policoro è di 69 Km circa per 52 minuti di strada da percorrere in auto. Taranto dista 70 Km per 55 minuti e si raggiunge in modo semplice tramite la Strada Statale 106 Jonica. La distanza dal mare è di 5 Km per 10 minuti circa in base al punto del lido che preferite tra le spiagge del comune.
Potenza si trova a 130 Km per 1 ora e mezza di guida. Lecce si raggiunge in poco meno di 2 ore. Altri percorsi si possono calcolare con il navigatore cambiando le indicazioni stradali impostate prima.

Lungomare di Policoro (Matera)
Lungomare di Policoro (Matera), foto ricordo.

E adesso? Non vi resta che prendere appunti sui consigli di Daniele e Daniela di DoveAlSud in questo post che spiega cosa vedere a Policoro. Fateci conoscere la vostra esperienza in questa località turistica della Basilicata. Ciao da noi due e alla prossima avventura nel sud Italia.

Lascia un commento