Montescaglioso (Matera, Basilicata): cosa vedere

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta della provincia di Matera, così oggi consigliamo cosa vedere a Montescaglioso in Basilicata.

Daniela ed io anticipiamo che il comune lucano è conosciuto con la denominazione di “città dei monasteri”. Perché? Nel territorio del paese si trovano quattro complessi monastici e consigliamo vivamente di visitare l’Abbazia di San Michele Arcangelo.

Ma c’è tanto altro da scoprire nel centro storico e nei dintorni. Siete pronti a seguire i nostri consigli? Allora, avanti, venite virtualmente con noi.

Cosa vedere a Montescaglioso

Perché visitare questo comune lucano, cosa vedere a Montescaglioso (Matera, Basilicata)? Noi due siamo rimasti affascinati dal centro storico, dall’abbazia, dalle chiese, dalle tradizioni e da altre bellezze nascoste. In più, abbiamo scoperto la caratteristica “casa nera” che vi mostreremo più avanti per scattare foto e selfie letteralmente da paura.

Centro storico di Montescaglioso (Matera)
Daniela a passeggio nel centro storico di Montescaglioso (Matera) in Basilicata.

DoveAlSud consiglia di visitare la città dei monasteri. Ora, pero, entriamo nei dettagli.

Centro storico di Montescaglioso

Innanzitutto consigliamo di fare una bella passeggiata nel centro storico di Montescaglioso (Matera) per scoprire vicoli e scorci caratteristici. Partite da Piazza Roma, percorrete Corso della Repubblica per vedere i negozi ed esplorate le stradine interne.

Montescaglioso Piazza Roma, obelisco e chiesa
Foto di Montescaglioso: Piazza Roma, obelisco e chiesa di San Rocco.

Per dare qualche idea, in Piazza Roma potete vedere l’obelisco di San Rocco la chiesa di San Rocco e i palazzi storici. Del Castello Normanno resta davvero poco da vedere.

Montescaglioso centro storico: corso
Montescaglioso centro storico: corso della Repubblica e piazza S. G. Battista.

Passeggiando a piedi nel centro storico, e in particolare nel corso, abbiamo trovato piazza S. G. Battista che è molto carina con la vista della torre dell’orologio, così ci siamo seduti alle panchine per qualche minuto al fresco.

Immagine monumento di Montescaglioso
Immagine monumento di Montescaglioso: il busto di Salvo d’Acquisto.

Proseguiamo la nostra passeggiata e, oltre a vedere le chiese che approfondiremo tra poco, ci soffermiamo a vedere un monumento, il busto dedicato a Salvo d’Acquisto. Sullo sfondo c’è una vista suggestiva del paesaggio e della cupola della Chiesa Madre.

Abbazia di San Michele Arcangelo, Montescaglioso

Arriviamo al pezzo forte, la favolosa Abbazia di San Michele Arcangelo (Montescaglioso) in provincia di Matera.

Cosa visitare? Innanzitutto consigliamo di ammirare l’esterno prima di arrivare a destinazione, durante la passeggiata nel borgo antico. Siamo all’ingresso. Dopo pochi passi si vede subito il primo chiostro. L’ambiente è spettacolare.
Abbiamo percorso tutto il cortile dell’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo rapiti dall’incantevole bellezza del monastero.

Chiostro Abbazia di San Michele Arcangelo
foto del Chiostro Abbazia di San Michele Arcangelo.

L’ingresso gratis permette di ammirare i due chiostri con la vista meravigliosa della cupola della chiesa, camminare sotto i portici e vedere gli affreschi presenti. Da non perdere il suggestivo pozzo monolitico presente nel secondo chiostro.

Pozzo Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo
Immagine con Pozzo Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo.

L’ingresso a pagamento con guida turistica, permette di vedere anche l’interno dell’Abbazia San Michele Arcangelo di Montescaglioso. Daniela ed io abbiamo visitato il primo piano e, oltre al piano superiore, abbiamo visto alcuni locali a piano terra.
Da vedere la stanza dell’abate con soffitto adornato di affreschi, il grande salone di rappresentanza e la biblioteca abbaziale.

Affreschi Abbazia Montescaglioso
Primo piano con affreschi Abbazia di Montescaglioso (Matera, Basilicata).

Nel percorso, senz’altro da vedere la sala del Capitolo, il Telamone e il piccolo impianto per la fusione di una campana.

Abbazia di Montescaglioso orari e visite

Orari e visite Abbazia di Montescaglioso: l’apertura al pubblico da aprile a ottobre è dalle 10:00 alle 13:00 di mattina e dalle ore 15:00 del pomeriggio fino alla chiusura delle ore 19:00 di sera.
Da novembre a marzo gli orari di apertura e chiusura sono dalle 10:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 17:00. Il lunedì è chiuso.
Grazie a queste informazioni potete programmare la vostra visita in base agli orari e ai giorni dell’anno preferiti.

Quanto costa l’ingresso per visitare l’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo di Montescaglioso? Il prezzo del biglietto e della guida per visitatori e per gruppi, potete richiederlo tramite i contatti dell’info point.

All’ingresso trovate l’ufficio informazioni per chiedere qualsiasi notizia. Potete contattare anche la Pro Loco (contatto telefonico 328 8407904) per informazioni turistiche, oppure la CooperAttiva (numero di telefono 334 8360098) per la prenotazione di visite e organizzazione di gruppi con guida.

Cantina Abbazia di Montescaglioso
Cantina grotta dell’Abbazia di Montescaglioso, città dei monasteri.

La nostra visita si conclude con la Cantina dell’Abbazia. Cosa aggiungere più di quanto dice l’immagine? Questa cantina grotta di Montescaglioso è davvero uno spettacolo da visitare. Ringraziamo il signor Franco Caputo per averci accompagnato a vedere la cantina.

Porta Sant’Angelo, belvedere e Piazza del Popolo

Dopo la visita all’abbazia, potete andare a vedere Porta Sant’Angelo con il suo belvedere, passando da Piazza del Popolo che si trova vicino.

Porta Sant'Angelo e belvedere
Porta Sant’Angelo e belvedere panoramico.

In seguito, consigliamo di visitare la parte di Montescaglioso centro storico nella zona del serbatoio, arrivando fino alla Chiesa del Crocifisso.
Scendendo a piedi dai graditi di Porta Sant’Angelo, invece, potete avventurarvi nell’esplorazione della zona delle cantine. Noi, durante la ripresa della passeggiata video condivisa su Facebook, abbiamo trovato anche un asino. Eheheh!

Chiesa Madre, convento e chiese

Cosa vedere nella città dei monasteri che si trova in provincia di Matera (Basilicata)? Consigliamo di vedere la Chiesa Madre di Montescaglioso intitolata a San Pietro e San Paolo.

Chiesa Madre Montescaglioso
Chiesa Madre di Montescaglioso intitolata a San Pietro e San Paolo.

Da visitare la Chiesa S. Maria in Platea (o Madonna delle Grazie). All’interno ci sono affreschi molto belli e si trova quasi sicuramente aperta ogni giorno negli orari dedicati alle visite. L’ingresso è libero.

Chiesa di Santa Maria in Platea
Chiesa di Santa Maria in Platea o Madonna delle Grazie.

Per quanto riguarda la visita di altre chiese o per vedere il Convento di Sant’Agostino (tela di San Giovanni Battista, altare e organo), suggeriamo di organizzarsi in anticipo con le guide autorizzate del posto, perché spesso sono chiuse.

Eventi e tradizioni: Notte dei Cucibocca e Carnevalone

La Notte dei Cucibocca a Montescaglioso e il Carnevalone rappresentano due eventi davvero suggestivi da vedere, anzi, da vivere in prima persona tra le strade del comune lucano.

Oltre alla festa patronale di San Rocco e ad altre iniziative tra arte, cultura, musica e sagre, sono davvero molto suggestivi questi due eventi.

Cucibocca Montescaglioso
Daniela con il Cucibocca di Montescaglioso. Maschera e tradizione spettacolare!

Daniela ed io, grazie alla preziosa disponibilità di Rocco D’Elicio e di tutta la Pro loco (che salutiamo), abbiamo fatto una breve immersione estemporanea con questi personaggi tradizionali. I costumi e le maschere dei Cucibocca e del Carnevalone montese sono decisamente suggestivi.

Maschere del Carnevalone montese
Maschere del Carnevalone montese. Scatto di una scena gentilmente organizzata dalla Pro Loco per me e Daniela.

Siamo sicuri che in futuro parteciperemo agli eventi veri e propri per dedicare un approfondimento sul sito di DoveAlSud e sui nostri canali social. Amici, il Cucibocca di Montescaglioso è veramente spaventoso. Prendete appunti, mi raccomando.
Noi due, con molto piacere, ringraziamo tutti i figuranti che ci hanno mostrato momenti magici delle tradizioni del posto.

La casa nera

Aggiungiamo un angolo nascosto che secondo noi è molto bello per scattare foto particolari e per fare i selfie da condividere sui profili social. La casa nera di Montescaglioso. Davvero spettrale. Io (Daniele), ad esempio, ho condiviso la foto sul mio account Facebook e l’ho postata nella storia Instagram e WhatsApp.

Casa nera
Foto da copertina spettrale davanti alla casa nera.

Dove si trova la “casa nera” con i leoni? Cercate le indicazioni su Google Maps. Basta trovare una traversa dietro Piazza Roma, precisamente in via Pitagora.
Se siete appassionati di musica dark, rock o metal, ma anche amanti dei film horror, questo angolo vi sembrerà una copertina di un disco. Attenzione, andateci presto, poiché i lavori di ristrutturazione potrebbero farvi perdere l’occasione di immortalare la vostra foto spettrale.

Dove mangiare a Montescaglioso

Adesso vediamo dove mangiare a Montescaglioso. Il comune lucano offre numerose attività per pranzare e cenare. Si trovano facilmente ristoranti, pizzerie, trattorie, bracerie, rosticcerie o agriturismi in campagna. In centro o nei dintorni bisogna solo cercare dove mangiare per trovare il posto giusto.

In più, ci sono panifici con focaccia, bar per bere un caffè, una bevanda dissetante o per prendere l’aperitivo. Non mancano, poi, supermercati, negozi o pasticcerie, insomma, c’è tutto ciò che serve a un turista.

Vicoli Montescaglioso centro storico
Vicoli e scorci di Montescaglioso centro storico.

Dove dormire a Montescaglioso

Ora scopriamo dove dormire a Montescaglioso. Potete cercare i contatti diretti con numero di telefono di alberghi, B&B o case vacanza in affitto sulle pagine social. In alternativa, affidatevi a siti e app come Booking, Airbnb o Subito. Consultate anche l’agenzia viaggi di fiducia per trovare un hotel per pernottare o un posto dove dormire tra le strutture ricettive presenti nella città dei monasteri o nei dintorni.

Centro storico di Montescaglioso sera
Centro storico di Montescaglioso con le luci verso sera.

Dove si trova Montescaglioso, come arrivare nel centro storico

Adesso vediamo dove si trova Montescaglioso e come arrivare nel centro storico per visitare le attrattive turistiche che abbiamo descritto su DoveAlSud.
Consigliamo di parcheggiare l’auto in via Giuseppe Garibaldi (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps) o in una delle traverse prima.

Da segnalare anche la distanza da Matera di solo 18 Km per 30 minuti da percorrere in auto.

Casa nera con leoni
Casa nera con leoni da vedere nel centro storico.

Adesso salutiamo tutti gli abitanti del comune di Montescaglioso e lanciamo l’invito a chi ci legge. Fateci sapere se la città dei monasteri vi è piaciuta e condividete le vostre immagini da turisti in vacanza sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento