Ruvo di Puglia: cosa vedere (Bari)

Nel nuovo post consigliamo cosa vedere a Ruvo di Puglia in provincia di Bari. Durante le vacanze d’estate o in una gita fuori porta, questo comune pugliese va preso davvero in considerazione per una bella passeggiata tra storia, arte, cultura e prodotti tipici.

Daniela ed io siamo rimasti molto affascinati dal centro storico, davvero caratteristico. Da visitare la Cattedrale, le chiese, i musei e altre attrattive che vi stiamo per consigliare con i dovuti approfondimenti.
Siete pronti per questo nuovo viaggio? Forza, iniziamo!

Ruvo di Puglia centro storico
Cosa vedere a Ruvo di Puglia: passeggiata nel centro storico.

Cosa vedere a Ruvo di Puglia

Scopriamo subito cosa vedere a Ruvo di Puglia (Bari) di mattina, di pomeriggio o di sera. La città offre diverse attrattive da visitare non solo durante gli eventi.
La nostra passeggiata ci ha fatto scoprire il centro storico tra vicoli, vicoletti e scorci suggestivi. Abbiamo visitato la Cattedrale, le chiese, i palazzi, i musei, le ville e le vie principali del passeggio.

Resti del Castello di Ruvo di Puglia
Resti del Castello di Ruvo di Puglia – Palazzo Melodia in Piazza Matteotti.

Centro storico di Ruvo di Puglia

Il centro storico di Ruvo di Puglia è veramente caratteristico e tenuto bene. A noi è piaciuto davvero tanto. Basta vedere le nostre foto del centro storico per rendersi conto della bellezza delle stradine. Da via Alcide de Gasperi a via Vittorio Veneto, entrando nei vicoli e nelle stradine, ci sono scorci e angoli nascosti molto caratteristici da vedere nel borgo pugliese.

Centro storico di Ruvo di Puglia
Centro storico di Ruvo di Puglia in provincia di Bari.

Cattedrale di Ruvo di Puglia: orari e visita ipogei

Pregevole la Cattedrale di Ruvo di Puglia dedicata a Santa Maria Assunta. Si tratta di una delle più note chiese romaniche della regione. Il piano del sagrato della Cattedrale di Santa Maria Assunta è ribassato rispetto alla strada della città, infatti, si scendono alcuni gradini per entrare.

Cattedrale di Ruvo di Puglia
Cattedrale di Ruvo di Puglia (Bari).

Favolosa la facciata con il rosone che ha catturato la nostra attenzione per un bel po’ di tempo. Per non parlare della Torre Campanaria, perché lascia a bocca aperta la Cattedrale con il campanile alto che inizialmente era una torre di difesa e di vedetta.

Cattedrale di Santa Maria Assunta Ruvo di Puglia
Cattedrale di Santa Maria Assunta Ruvo di Puglia, foto dell’interno.

Oltre a visitare gratis l’interno della Cattedrale di Santa Maria Assunta negli orari di apertura, si possono vedere anche gli ipogei con un biglietto a pagamento. Il prezzo per entrare nella cripta? Il costo dovrebbe essere 2/3 euro a persona.
Gli orari di apertura e chiusura della Cattedrale di Ruvo di Puglia: la mattina dalle ore 8:00 alle ore 12:00, mentre il pomeriggio dalle ore 16:00 fino alle ore 20:00 di sera.
Tuttavia, conviene accertarsi in anticipo su orari di apertura e chiusura, magari chiamando la Pro Loco al numero di telefono 080 3615419.

Palazzi e musei

Cosa vedere a Ruvo di Puglia? Nel centro storico e nei dintorni, durante la passeggiata, ci siamo fermati spesso a guardare i palazzi antichi. In particolare, consigliamo di visitare il Palazzo Jatta e il Palazzo Caputi che ospitano i musei.

Museo del Libro Palazzo Caputi
Museo del Libro ospitato nel Palazzo Caputi, centro storico.

Sulla strada principale del centro storico consigliamo di visitare il Palazzo Caputi che ospita il Museo del Libro e la Biblioteca Comunale (Casa della Cultura). Gli orari di apertura, quindi, sono quelli della biblioteca, mentre l’ingresso è gratis.
Da visitare anche il Palazzo Jatta che si trova in Piazza Giovanni Bovio. Questo palazzo ospita il Museo Nazionale Jatta dove, tra i reperti archeologici, si trovano i famosi vasi di Ruvo. Da non perdere il vaso di Talos.

Palazzo Museo Nazionale Jatta
Palazzo Museo Nazionale Jatta in Piazza Bovio.

Se siete appassionati di arte, storia e cultura, consigliamo di visitare anche la Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea.

Torrioni, Torre dell’Orologio, Castello e chiese

Nel centro storico di Ruvo di Puglia, su via Fomello e via Rosario, si possono vedere gli ultimi due Torrioni rimasti delle mura aragonesi.

Torrioni delle mura aragonesi di Ruvo di Puglia
Torrioni rimasti delle mura aragonesi di Ruvo di Puglia.

 

Torre dell'Orologio Piazza Menotti Garibaldi
Torre dell’Orologio, si trova in Piazza Menotti Garibaldi.

Durante la passeggiata fermatevi per qualche minuto in Piazza Menotti Garibaldi per vedere la Torre dell’Orologio. Ci è piaciuta molto anche Piazza Matteotti con i resti del Castello di Ruvo di Puglia (Palazzo Melodia). Noi due abbiamo scelto lo scorcio di Piazza Matteotti con il Castello medievale della città pugliese per l’immagine di copertina dell’articolo.

Tra gli altri palazzi, segnaliamo il Palazzo Spada e il Palazzo Avitaya.

Ci sono molte chiese di Ruvo di Puglia da vedere oltre alla cattedrale. Possiamo consigliare di visitare la Chiesa del Purgatorio e organizzare una visita della cripta, cioè l’ipogeo con la Grotta di San Cleto. In più, suggeriamo anche la Chiesa di San Domenico, ma se vi piace il turismo religioso, ci sono altri edifici sacri da scoprire.

Chiesa di San Domenico in Piazza Bovio
Chiesa di San Domenico con monumento in Piazza Bovio.

Durante la passeggiata potete fermarvi anche nella villa comunale di Piazza Dante e guardare lo “scorcio vintage” del vecchio Cinema Vittoria.

Mandorlaccio, dolce tipico della tradizione pugliese

Da assaggiare il Mandorlaccio di Ruvo di Puglia, cioè il dolce tipico della tradizione pugliese. Daniela ed io degustiamo sempre i prodotti tipici locali e, così, ci siamo fermati per provarlo nella “Pasticceria Berardi” che realizza questo dolce.
Si tratta di un dolce realizzato secondo un’antica ricetta, realizzato con mandorle tritate e miele.

Mandorlaccio Ruvo di Puglia
Mandorlaccio di Ruvo di Puglia, dolce tipico della tradizione pugliese.

Dove mangiare e dove dormire a Ruvo di Puglia

Vediamo dove mangiare a Ruvo di Puglia in provincia di Bari. Ci sono ristoranti, pizzerie, bar e locali per fare colazione, fermarsi a prendere un aperitivo, pranzare e cenare.

Dove dormire? Esistono B&B, case vacanza, appartamenti in affitto e hotel da cercare vicino al centro e nei dintorni tramite siti e app di viaggi. Potete prenotare dove pernottare negli alberghi e nei Bed and Breakfast anche tramite l’agenzia viaggi che conoscete o i contatti diretti delle strutture ricettive trovate online.

Dove si trova Ruvo di Puglia, come arrivare al centro storico

Ora scopriamo dove si trova Ruvo di Puglia e, soprattutto, come arrivare nel centro storico. Noi abbiamo scelto il parcheggio a pagamento nel caratteristico comune pugliese che si trova in provincia di Bari.

Dove parcheggiare? Potete cercare un posto libero per l’auto su Corso Gramsci (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps). Da qui si arriva subito alla strada principale per vedere piazze, larghi, vicoli del borgo antico, palazzi, musei, chiese e Cattedrale.

Tramite la mappa si può calcolare la distanza da Bari (36 Km), la distanza dal mare o da altri luoghi vicini da visitare.

Bene, qui finisce la nostra avventura della gita fuori porta nel viaggio alla scoperta del comune pugliese. Abbiamo indicato cosa fare e cosa vedere a Ruvo di Puglia tra i monumenti e le attrattive principali. Il centro storico merita davvero una visita. Fateci sapere cosa ne pensate tramite i nostri canali social. Ciao da Daniele e Daniela!