Santa Cesarea Terme mare (Salento, Puglia): cosa vedere

Prima di partire per le vacanze estive avevamo deciso di andare al mare a Santa Cesarea Terme nel Salento in Puglia perché le foto sul web e i consigli dei nostri amici ci hanno sempre incuriosito non poco.
Adesso ci siamo stati e siamo rimasti senza parole. Non immaginate come ci siamo pentiti di non aver visto prima questa meravigliosa località turistica che si trova affacciata sul mare Adriatico nella provincia di Lecce.

Non sapete di cosa stiamo parlando? Tranquilli, ci pensiamo noi a consigliare cosa fare e cosa visitare in questo comune salentino che ha deliziato la nostra vista con magnifiche architetture, splendide scogliere e ville da favola.

Dove andare al mare a Santa Cesarea Terme

Vediamo dove conviene cominciare la visita in questa località balneare dal paesaggio pittoresco. Scopriamo insieme dove andare al mare a Santa Cesarea Terme in Puglia.

Immagine Santa Cesarea Terme mare
Immagine Santa Cesarea Terme sul mare Adriatico nel Salento (Puglia).

Zona Bagno Marino Archi a Santa Cesarea Terme

Consigliamo di iniziare il percorso turistico da via Fontanelle nella parte conosciuta con il nome Bagno Marino Archi di Santa Cesarea Terme. Si chiama così lo stabilimento balneare che si trova sul posto. In seguito, nel racconto, arriveremo fino allo Stabilimento Balneare Caicco e allo Stabilimento Termale Solfurea.

C’è davvero da rimanere a bocca aperta! Tra l’altro, ci siamo già abituati a rimanere stupefatti dalle bellezze del Salento. Veniamo da anni in vacanza in questa meravigliosa terra e abbiamo già visitato tanti luoghi particolarissimi, come la piscina naturale di Marina Serra (Tricase), il Ciolo o i Faraglioni di Sant’Andrea.

Bagno Marino Archi Santa Cesarea Terme
Bagno Marino Archi a Santa Cesarea Terme nel Salento (Puglia).

Il paesaggio intorno al lido Bagno Marino Archi è un vero spettacolo della natura tra scogliera, architetture magnifiche e piscine naturali. Sembra di stare in una scenografia di un film americano.
Ci sono venuti in mente i vecchi film colossal stile Cleopatra o Maciste. Forse per le scalinate particolari e per gli enormi faraglioni. Solo che qui non c’è la cartapesta, ma è tutto vero. Che meraviglia trascorrere le vacanze qui al mare di Santa Cesarea Terme (Lecce).

Lido a pagamento e accesso gratis alla “spiaggia libera”

Potete scegliere di entrare nel lido a pagamento con possibilità di prenotare ombrellone, sdraio, ristorante o bar. Segnaliamo comunque l’accesso gratis alla zona circostante per chi desidera sostare e fare il bagno senza pagare. Dovrete portare solo scarpe da scoglio e telo mare, oltre all’ombrellone se volete stare all’ombra sulla “spiaggia libera”.

Santa Cesarea Terme foto
A Santa Cesarea Terme: ogni tanto a Daniela concedo qualche foto in posa. 🙂

Le spiagge sono più adatte agli adulti e meno ai bambini. Bisogna saper nuotare bene e muoversi sugli scogli e sulle lastre di cemento. La chiamiamo “spiaggia” per comodità, anche se tutta la località balneare del comune non offre le classiche spiagge.
Detto questo, potrete nuotare in un mare limpido e cristallino, fare i tuffi dagli scogli e prendere il sole con uno scenario meraviglioso.

Il porticciolo

Volete fare un selfie molto caratteristico? Visitate il porticciolo con le barche e l’arco come sfondo, perché insieme regalano una cornice fantastica. Qui al porticciolo di Santa Cesarea Terme non abbiamo nulla da invidiare a una foto spettacolare scattata nel canale di Venezia. Eheheh! Il Salento è bellissimo e bisogna scoprirlo tutto.

Porticciolo Santa Cesarea Terme
Foto ricordo al caratteristico Porticciolo di Santa Cesarea Terme.

Riparo gli Archi e Grotta Bagno Marino di Santa Cesarea Terme

In questa zona si può accedere liberamente se non ci sono situazioni di pericolo indicate dal comune. Siamo vicini al lido attrezzato. Parliamo della parte più avanti al Riparo gli Archi. Potete portare l’ombrellone per stare all’ombra e il telo mare, magari con un tappetino morbido da mettere sotto per stare seduti o sdraiati comodi.

Mare Santa Cesarea Terme
Mare Santa Cesarea Terme: un paesaggio spettacolare.

Consigliamo sempre le scarpe da scoglio e via con i tuffi dagli scogli oppure le nuotate in un mare azzurro e cristallino.
Fatevi guidare da qualcuno esperto per visitare la Grotta Bagno Marino di Santa Cesarea Terme e tanti anfratti caratteristici nascosti come tesoro tra le scogliere in questo splendido mare del Salento in Puglia.

Cosa vedere a Santa Cesarea Terme: Villa Sticchi e palazzi da favola

Proseguiamo la nostra avventura, ma prima di andare avanti, vogliamo consigliare cosa vedere a Santa Cesarea Terme oltre al mare.

Villa Sticchi Santa Cesarea Terme
Daniela davanti a Villa Sticchi Santa Cesarea Terme. Stanchi ma felici di aver trascorso una bella giornata.

Indescrivibile la bellezza di Villa Sticchi. L’architettura dell’edificio regala un’ulteriore unicità al paesaggio già incantevole della località turistica pugliese. La cupola si vede da molti punti del comune e non può mancare assolutamente nelle vostre foto ricordo.
Daniela ed io abbiamo immortalato Villa Sticchi nel nostro archivio di immagini più belle scattate durante le vacanze nel Salento.

Cupola Villa Sticchi Santa Cesarea Terme
Foto della Cupola Villa Sticchi Santa Cesarea Terme vista da vicino.

Altre ville e palazzi di pregio sono assolutamente da vedere, come ad esempio Villa Raffaella o il Palazzo Tamborino.

Il centro abitato, negozi, bar, ristoranti, hotel, B&B

Proseguendo più avanti si attraversa il centro abitato di Santa Cesarea Terme. Qui è piacevole acquistare qualcosa da bere al bar, un gelato, mangiare un panino veloce. Noi abbiamo bevuto un caffè all’andata e al ritorno abbiamo preso un aperitivo.

La sera il centro si trasforma in una bella località turistica per fare una passeggiata al fresco. Ci sono negozi, ristoranti, pizzerie, trattorie, B&B, Hotel, insomma, le attività ricettive non mancano di sicuro.
Cercate in giro, guardatevi intorno e cercate dove mangiare e dove dormire come si faceva una volta senza smartphone e tablet. Scoprite anche quali sono le case vacanze e gli appartamenti in affitto in questo comune.
Se non riuscite proprio a fare a meno della tecnologia, nessun problema, affidatevi a TripAdvisor o Booking.

Pesca dagli scogli di Santa Cesarea Terme
Daniela e sullo sfondo c’è chi pesca dagli scogli di Santa Cesarea Terme.

Stabilimento Balneare Caicco e Stabilimento Termale Solfurea a Santa Cesarea Terme

Prima abbiamo parlato della zona Bagno Marino Archi. Adesso scopriamo dove andare al mare a Santa Cesarea Terme consigliando la zona dello Stabilimento Balneare Caicco e dello Stabilimento Termale Solfurea.
In questa zona segnaliamo anche la Piscina Solfurea, la Grotta Sulfurea e la Grotta Gattulla.

Qui ci sono questi lidi attrezzati a pagamento per prenotare ombrellone e lettini. Si tratta, in sostanza di spiagge attrezzate per fare un bel bagno nel mare di questa splendida località turistica.

Anche qui la scogliera è fantastica e il mare è azzurro e cristallino. Si parcheggia l’auto nelle vicinanze tra viale Terme e via Roma.

Come arrivare a Santa Cesarea Terme, dove si trova

Per concludere vediamo come arrivare a Santa Cesarea Terme.

Se volete seguire il nostro percorso, potete vedere le indicazioni stradali di Google Maps che portano presso il porticciolo (vedi il collegamento con la mappa).

I parcheggi sono a pagamento. Potete cercare il parcheggio auto gratis nelle strade distanti, ma in alta stagione crediamo sia comunque difficile trovare posti liberi.

Dove si trova Santa Cesarea Terme?
La distanza da Otranto è di 17 Km e ci vogliono circa 30 minuti per arrivare a destinazione.

Quanto dista Santa Cesarea Terme da Gallipoli e da Lecce? Da Gallipoli, in base alla strada scelta, tra i 70 Km e i 50 Km e ci vuole un’ora abbondante di viaggio in auto. Passiamo dalla costa Ionica alla costa Adriatica.
La distanza da Lecce è di circa 50 Km da impiegare in quasi 45 minuti.
Da Santa Maria di Leuca sono 35 Km e il tempo stimato per l’arrivo è di circa 45 minuti.

Porticciolo Santa Cesarea Terme in Puglia
Porticciolo Santa Cesarea Terme nel Salento in Puglia.

Quali sono le spiagge di Santa Cesarea Terme? Noi due abbiamo visitato anche la Baia di Porto Miggiano, una spiaggia di sabbia che si trova sotto i “100 scalini”. Un posto da brivido che vi racconteremo presto. Ora non vi resta che prendere appunti e visitare i posti che vi abbiamo appena mostrato. Buon viaggio.

Lascia un commento