Trulli di Alberobello (Puglia): cosa vedere

In questo nuovo appuntamento vi trasportiamo nel mondo fiabesco dei Trulli di Alberobello in Puglia e consigliamo cosa vedere nel rione Monti e nel Rione Aia Piccola.
Il centro storico che si trova in questo sorprendente comune in provincia di Bari ti fa vivere in un mondo magico durante le passeggiate tra le tipiche casette bianche con il tetto a forma di cono.

Assolutamente da visitare il patrimonio dell’umanità Unesco. Seguiteci per scoprire le stradine di un itinerario paesaggistico che ti fa entrare dal vivo in una fiaba. Benvenuti nel paese delle meraviglie di un mondo magico.

Cosa vedere ad Alberobello

In questo racconto, vi mostriamo il nostro itinerario per sapere cosa vedere ad Alberobello nei quartieri principali (Rione Monti e Rione Aia Piccola).

Il percorso consigliato, tuttavia, si può modificare in base all’entrata che scegliete per parcheggiare. Sul posto potete cercare anche le guide turistiche accreditate se preferite andare in gruppo con qualcuno che mostri i luoghi principali raccontando la storia.

Trulli di Alberobello
I trulli di Alberobello.

I Trulli

Il nostro itinerario nel centro storico di Alberobello per vedere i trulli inizia dalla Chiesa di Sant’Antonio a forma di trullo.

Chiesa di Sant'Antonio a forma di trullo
La Chiesa Sant’Antonio a forma di trullo.

Il Rione Monti è molto caratteristico per i 1.000 trulli che si trovano uno vicino all’altro nelle piccole strade in salita. Il quartiere rappresenta la zona commerciale del borgo antico perché si trovano caratteristici negozi di souvenir, locali tipici e botteghe artigianali.

Negozi di souvenir
I negozi di souvenir.

Si può scoprire anche come si realizza un trullo in miniatura dagli artigiani locali.

Artigiani locali, trulli in miniatura
Artigiani locali che realizzano trulli in miniatura.

Consigliamo il Trullo Siamese, particolare per la forma doppia. L’ingresso è libero. All’interno, al contrario di ciò che speravamo, non ci sono gatti siamesi. Eheheh!

Trullo siamese nel Rione Monti
Il Trullo siamese nel Rione Monti.

Affacciatevi ai punti con belvedere e rimanete a guardare questo luogo fantastico e magico.

Belvedere trulli di Alberobello
Al Belvedere sui trulli di Alberobello.

Il Rione Aia Piccola ci è piaciuto molto. Si tratta di stradine tipiche con i trulli abitati e abbiamo visto anche un simpatico giardino del contadino.

Giardino del contadino
Nel giardino del contadino.

Il Trullo Sovrano è una casa museo. Si trova alle spalle della Chiesa dei Santi Medici Cosma e Damiano e si tratta dell’unico edificio di questo genere ad avere un piano sopraelevato. In origine la denominazione era Corte Papa Cataldo. Il biglietto è di 1,50 euro e ci sono molti oggetti e attrezzi da lavoro del passato.

Trullo Sovrano
Il Trullo Sovrano.

Segnaliamo anche la Casa D’Amore, si tratta della prima casa costruita ufficialmente con la calce.

Casa D'Amore
La Casa D’Amore.

Nel Museo del Territorio “Casa Pezzolla” viene data molta attenzione all’architettura in pietra a secco. Giorni e orari di apertura si possono conoscere presso la struttura.

Cercate anche i simboli sui tetti, perché sono molto suggestivi.

Trulli di Alberobello e simboli sui tetti
Trulli di Alberobello con simboli sui tetti.

Dove si trova e come arrivare ad Alberobello

Dove si trovano i Trulli e come arrivare ad Alberobello in Puglia? Inseriamo le indicazioni stradali per via Beato Don Luigi Guanella vicina all’ingresso del Rione Monti, nei pressi di Chiesa Sant’Antonio. Naturalmente non è detto che troviate posto libero per lasciare l’auto in sosta.

Bari dista 66 Km per circa un’ora di strada e lo stesso vale per chi parte da Matera. La distanza dal mare? Savelletri si raggiunge in poco più di mezz’ora, poi ci sono Torre Canne, Monopoli, la Riserva Naturale di Torre Guaceto e tante altre spiagge meravigliose.

Questi sono i nostri consigli sulle principali cose da visitare ad Alberobello in un giorno. Fateci sapere se anche a voi la meta turistica piace, perché secondo noi è meravigliosa. Ciao da Daniele e Daniela!