Trulli di Alberobello (Puglia): cosa vedere

In questo nuovo appuntamento vi trasportiamo nel mondo fiabesco dei Trulli di Alberobello in Puglia e consigliamo cosa vedere nel rione Monti e nel Rione Aia Piccola.
Il centro storico che si trova in questo sorprendente comune in provincia di Bari ti fa vivere in un mondo magico durante le passeggiate tra le tipiche casette bianche con il tetto a forma di cono.

Per farvi venire voglia di visitare o rivisitare il borgo antico non è bastato sapere che il sito è patrimonio dell’umanità Unesco?
Il cartone animato Trulli Tales le avventure dei trullalleri in tv non ha solleticato la vostra curiosità?
I biscotti “trulletti” di una nota azienda del sud Italia non ha stuzzicato l’appetito di una bella visita oltre alla colazione?

Ehy, allora siete proprio difficili! Ma tranquilli, ci proviamo noi a farvi venire voglia di partire per visitare questa favolosa località turistica che fa parte della Valle d’Itria e della Murgia dei Trulli.

Foto trullo Alberobello
Foto: trullo nel trullo di Alberobello. 🙂

Seguiteci per scoprire cosa vedere tra le stradine di un itinerario paesaggistico che ti fa entrare dal vivo in una fiaba. Benvenuti nel paese delle meraviglie di un mondo magico.

Trulli di Alberobello: cosa vedere e cosa visitare

In questo racconto, Daniela ed io vi mostriamo il nostro itinerario per sapere cosa visitare e cosa vedere tra i trulli di Alberobello dei quartieri principali (Rione Monti e Rione Aia Piccola).

Immagine trulli di Alberobello, Bari (Puglia)
Immagine trulli di Alberobello in provincia di Bari (Puglia).

Il percorso consigliato, tuttavia, si può modificare in base all’entrata che scegliete per parcheggiare. I paragrafi con i punti di interesse restano le indicazioni utili per non perdere nemmeno una bellezza di questo paese davvero molto suggestivo che si trova in provincia di Bari in Puglia.
Sul posto potete cercare anche le guide turistiche accreditate se preferite andare in gruppo con qualcuno che mostri i luoghi principali raccontando la storia.

Chiesa Sant’Antonio a forma di trullo

Il nostro itinerario per vedere il centro storico di Alberobello inizia dalla Chiesa Sant’Antonio a forma di trullo.

Chiesa Sant'Antonio a forma di trullo
Chiesa Sant’Antonio a forma di trullo. La più imponente e suggestiva.

La Parrocchia Sant’Antonio si trova di fronte alla villa comunale e nel parco c’è anche un campo da gioco con giostrine per bambini. Se avete parcheggiato in questa zona (in fondo all’articolo le indicazioni stradali), treverete comode le panchine del parco comunale per riposare prima della partenza per il ritorno.

Trulli nel centro storico di Alberobello: Rione Monti

Cominciamo a vedere il centro storico di Alberobello. Il Rione Monti è molto caratteristico per i 1.000 trulli che si trovano uno vicino all’altro nelle piccole strade in salita.

Foto trulli di Alberobello
Foto trulli di Alberobello in Puglia (Valle d’Itria e Murgia dei trulli).

Questo quartiere rappresenta la zona commerciale del borgo antico.
Qui si trovano caratteristici negozi di souvenir, locali tipici, negozietti originali e botteghe artigianali.
In più, nel Rione Monti ci sono alcuni bar che, ai clienti che hanno consumato, permettono di andare nella parte superiore per vedere da vicino il tetto a forma di cono e per guardare la parte panoramica del centro storico con la vista su Alberobello trulli.

Negozi di souvenir trulli di Alberobello
Negozi di souvenir all’interno dei trulli di Alberobello.

Consigliamo di curiosare nei negozi di souvenir per vedere gli oggetti più simpatici e comprare facendo attenzione ai prezzi, come consigliamo sempre nelle località turistiche.
In una bottega di un artigiano è possibile vedere anche come si realizza un trullo in miniatura. L’artigianato artistico locale va valorizzato, questo è puro made in Italy che mantiene alta la bandiera delle nostre tradizioni italiane.

Artigiani locali trulli in miniatura di Alberobello
Artigiani locali che realizzano trulli in miniatura di Alberobello.

Trullo Siamese ad Alberobello

Consigliamo di entrare a visitare quest’antichissima abitazione, particolare per la forma doppia. L’ingresso è libero.
Il Trullo Siamese ha un’unica entrata, però ci sono due tetti a cono. Adesso all’interno si trova un negozio che vende soprattutto articoli in tessuto e, al contrario di ciò che speravamo Daniela ed io, non ci sono gatti siamesi. Eheheh!

Trullo siamese Rione Monti ad Alberobello
Trullo siamese nel centro storico Rione Monti ad Alberobello.

Belvedere trulli di Alberobello, terrazze per scattare foto e selfie

In alcuni punti del suggestivo comune pugliese è possibile affacciarsi e rimanere a guardare questo luogo fantastico e magico. Noi siamo stati per un bel po’ di tempo ad ammirare il bellissimo belvedere sui trulli di Alberobello.

Belvedere trulli di Alberobello
Belvedere trulli di Alberobello, una terrazza con vista panoramica da Aia Piccola.

Dalle terrazze potete scattare foto e selfie da conservare nell’album dei ricordi di viaggi. Naturalmente, non può mancare la condivisione sui profili social come Facebook e Instagram per far vedere tutta questa bellezza ai contatti di amici e parenti.

Rione Aia Piccola di Alberobello, stradine tipiche per vedere i trulli

Adesso andiamo a vedere il Rione Aia Piccola di Alberobello. Questa zona ci è piaciuta moltissimo. Lasciando il Rione Monti pieno di negozietti, botteghe artigianali e negozi di souvenir, si attraversa una via larga con la piazza Largo Martellotta e si arriva in questo quartiere assolutamente da visitare.

Trulli di Alberobello abitati come vecchie case
Foto esempio di trulli di Alberobello abitati come vecchie case.

Si tratta di stradine veramente tipiche per vedere i trulli abitati. Qui si trova un’aria meno commerciale, infatti, ci sono molte famiglie che vivono nei trulli.

Cucina tipica trullo di Alberobello
Subito pronto ai fornelli di una cucina tipica in un trullo di Alberobello. Dove lo trova Daniela un altro come me. Ahahah 🙂

L’ingresso è libero per visitare un trullo arredato con vecchi mobili del passato, in modo simile a un “museo della civiltà contadina”, probabilmente da un cittadino privato. In più è molto simpatica la casa trullo del contadino.

Attrezzi da lavoro contadino, passeggiata tra i trulli
Attrezzi da lavoro di un contadino trovati durante passeggiata tra i Trulli nel rione Aia Piccola.
Giardino del contadino di Alberobello
Giardino del contadino di Alberobello. Daniela e la bici tra i trulli.

Cosa visitare ad Alberobello: Trullo sovrano casa museo

Assolutamente da visitare ad Alberobello è il Trullo Sovrano, cioè una vera e propria casa museo. Si trova nella parte nord del paese, praticamente alle spalle della Chiesa dei Santi Medici Cosma e Damiano.

Il Trullo Sovrano è l’unico edificio di questo genere ad avere un piano sopraelevato che si raggiunge tramite una scala interna. In origine la denominazione era Corte Papa Cataldo.

Trullo Sovrano Alberobello
Foto del Trullo Sovrano Alberobello (Bari, Puglia).

L’ingresso si paga e il costo del biglietto è di 1,50 euro a persona. Il prezzo ci sembra giusto per fare una bella passeggiata all’interno di questa caratteristica abitazione dotata di camere, cucina, giardino e caminetto.

Oggetti tipici cucina Trullo Sovrano
Oggetti tipici di una cucina nel Trullo Sovrano casa museo di Alberobello.

Ci sono molti oggetti e attrezzi da lavoro del passato da scoprire, soprattutto per i turisti che non sono del sud Italia. Molte persone, infatti, mentre visitavano con noi gli esempi di case abitate a forma di trullo, chiedevano ai proprietari il motivo della mancanza dei bagni. In passato i servizi igienici non c’erano, questa è storia.

Caminetto Trullo Sovrano di Alberobello
E Berta… anzi no… Daniela filava la lana davanti al caminetto del Trullo Sovrano di Alberobello. 🙂

Casa D’Amore e Museo del Territorio “Casa Pezzolla”

Sulla strada di ritorno dalla casa museo, potete vedere la Casa D’Amore. Si trova in Piazza Ferdinando IV ed è la prima casa costruita ufficialmente con la calce.

Casa D'Amore Alberobello
Casa D’Amore Alberobello, la prima costruita con la calce.

Andando in Piazza XXVII Maggio si può visitare il Museo del Territorio “Casa Pezzolla”. Qui viene data molta attenzione all’architettura in pietra a secco. Giorni e orari di ingresso per le visite, oltre al prezzo del biglietto, si possono conoscere presso la struttura o i punti informazioni del comune.

Dove mangiare ad Alberobello in Puglia

Nel centro storico ci sono pizzerie, ristoranti, osterie e bar, ecco dove mangiare ad Alberobello in Puglia con la vista dei trulli. Potete fare colazione, pranzare o cenare anche in locali distanti dal borgo antico. Se volete mangiare bene e spendere poco, potete cercare anche antiche masserie, agriturismi nei dintorni, soprattutto nelle campagne.

Se vi basta mangiare un panino e comprare una bevanda fresca, potete andare nei bar o cercare qualche supermercato più economico che vende panini farciti in modo abbondante. Poi ci sono gelaterie, bracerie e locali di ogni genere.

Trulli di Alberobello simboli tetti
Foto dei trulli di Alberobello con simboli sui tetti.

Dove dormire ad Alberobello

Volete sapere dove dormire ad Alberobello? Se volete dormire nei trulli del centro storico, potete cercare qualche struttura come B&B, alberghi o tipiche case in affitto con la classica forma del tetto a cono.

La sera è molto suggestivo fare una passeggiata e i trulli illuminati sono davvero spettacolari da vedere affacciandosi dalla finestra della camera se scegliete di restare la notte nel borgo antico.

Nei dintorni ci sono tante offerte, per esempio per chi vuole stare in campagna a contatto con la natura. Nelle vicinanze si trovano anche hotel con piscina, SPA, Resort o camper con area sosta camper.

Fischietti di Alberobello
Fischietti di Alberobello, il nostro acquisto nei negozi di souvenir a forma di trullo.

Come arrivare ad Alberobello, dove si trovano i Trulli

Dove si trovano i Trulli, come arrivare ad Alberobello? Per chiudere alla perfezione con i nostri consigli utili, indichiamo dove parcheggiare per visitare il centro storico.

Inseriamo le indicazioni stradali per parcheggiare gratis in una via vicina all’ingresso del Rione Monti, praticamente vicino alla Chiesa Sant’Antonio.
Naturalmente non è detto che troviate posto libero per lasciare l’auto in sosta. Noi siamo stati fortunati. In alternativa, potete cercare il parcheggio a pagamento nelle varie aree disponibili in tutte le direzioni del paese.

Trulli di Alberobello in miniatura
Trulli di Alberobello in miniatura, cercateli tra le strade del Rione Monti.

Distanza

Adesso vediamo la distanza dalle località turistiche vicine per raggiungere il centro storico e andare a vedere i magnifici trulli di Alberobello.

La distanza da Bari è di 66 Km per circa un’ora di strada e lo stesso vale per chi parte da Matera città dei sassi. Fasano dista 19 Km per 27 minuti. Cisternino si trova a circa 20 Km per 25 minuti. Ostuni si raggiunge in 44 minuti per 33 minuti. Le Grotte di Castellana si trovano a 19 Km, mentre Polignano a Mare a 30 Km.
Da Vieste ci vogliono 3 ore di guida in auto e con 15 minuti in più si arriva da Napoli. Il Salento si raggiunge in 1 ora e 30 minuti o più in base alla partenza da Lecce, Gallipoli, Otranto o Leuca.

La distanza dal mare ad Alberobello per visitare le spiagge più vicine? Savelletri si raggiunge in poco più di mezz’ora, poi ci sono Torre Canne, Monopoli, la Riserva Naturale di Torre Guaceto e tante altre spiagge meravigliose.

Pozzo dei desideri Alberobello
Pozzo dei desideri Alberobello, lanciate la vostra monetina e sognate ad occhi aperti.

Dalla città dei trulli di Alberobello è tutto. Chiudiamo la nostra visita con il pozzo dei desideri che si trova nel Trullo Sovrano. In un posto magico e fatato con case tipiche delle fiabe, lanciamo il nostro desiderio.
Fate anche voi lo stesso e raccontateci la vostra avventura in questa suggestiva località turistica della meravigliosa Puglia.

Lascia un commento