Cosa vedere a Diamante e murales (Cosenza, Calabria)

Una nuova guida di DoveAlSud per scoprire cosa vedere a Diamante, città dei murales e del peperoncino, in provincia di Cosenza (Calabria). Daniela ed io siamo stati in questo bellissimo borgo calabrese per una bella passeggiata, così, ecco a voi il nostro racconto con consigli utili per le vacanze.

Prendete l’agenda e cominciate a prendere appunti. Pronti? Via!

Diamante città dei murales e del peperoncino
Diamante città dei murales e del peperoncino in Calabria.

Cosa vedere a Diamante in Calabria

Siete curiosi di sapere cosa vedere a Diamante in Calabria? Scopriamo subito in breve cosa visitare nella località turistica, perché in questo post approfondiremo bene quali sono le principali attrattive da non perdere. Naturalmente non possono mancare le nostre foto scattate in questo comune che fa parte della Riviera dei Cedri.

Murales di Diamante Calabria
Murales di Diamante in Calabria.

Il viaggio alla scoperta del borgo inizia nel centro storico tra i murales e i tanti peperoncini che si trovano dappertutto. La passeggiata continua tra chiese e lungomare vecchio. Avete scelto la meta turistica per le vacanze d’estate? Allora potete andare al mare presso le belle spiagge della Costa Tirrenica Cosentina.

Cosa fare la sera? Di sera ci è piaciuto molto cenare nei locali, passeggiare nel corso e tra le stradine del centro storico, oltre ad intrattenerci sul Lungomare Vecchio.

E nei dintorni? Consigliamo la visita dell’Isola di Cirella e potreste andare anche ai ruderi di Cirella.

Murales di Diamante nel centro storico

Sono assolutamente da vedere i dipinti di Diamante che si trovano nel centro storico. Ci sono tanti disegni da scoprire nel borgo marinaro che è diventato la “città dei murales” per eccellenza nella regione.

Centro storico
Centro storico con murales.

La passeggiata nel centro storico è decisamente affascinante, perché tra scorci, vicoli stretti, stradine, scalinate, case e angoli nascosti, si scoprono numerosi disegni molto belli.
Addentratevi nelle stradine tra negozi, negozietti tipici e locali dove mangiare. Percorrete via Libertà, curiosate in Corso Giuseppe Garibaldi e infilatevi nei numerosi vicoli e nelle viuzze del centro storico. Il borgo marinaro saprà sorprendervi con caratteristici angoli suggestivi.

Murales di Diamante
Murales di Diamante tra case, vicoli, stradine e scorci del paese vecchio.

La Chiesa Madre dedicata all’Immacolata Concezione che si trova nella parte antica del paese.

Chiesa Madre
Chiesa Madre. Parrocchia dell’Immacolata Concezione.

Cosa visitare: Lungomare Vecchio

Cosa visitare nei dintorni del centro storico? Come abbiamo già anticipato, consigliamo di fare una bella passeggiata sul Lungomare Vecchio, da molti considerato il salotto del paese.

Lungomare Vecchio
Lungomare Vecchio, una foto ricordo.

Presso il Lungomare Nuovo ci si può affacciare per guardare il mare e le spiagge, inoltre, arrivando alla fine c’è un simpatico monumento con un diamante formato da tante pietre. Qui non possono mancare foto e selfie come ricordo delle vacanze d’estate o della gita fuori porta sulla Riviera dei Cedri. Noi abbiamo scelto lo scorcio per l’immagine di copertina del post su DoveAlSud.

Lungomare Vecchio
Lungomare Vecchio con il monumento realizzato in pietra.

Città del peperoncino

Il paese è conosciuto anche come la città del peperoncino, infatti, si trova in grandi quantità tra le strade del centro storico del comune calabrese. Tra le cose più caratteristiche, inoltre, segnaliamo i peperoncini appesi davanti alle case, ai negozi e persino ai balconi.

Peperoncino di Diamante Cosenza (Calabria)
Peperoncino di Diamante in provincia di Cosenza (Calabria).

Segnaliamo, inoltre, il Festival, un evento da non perdere per vivere la località turistica tra stand e iniziative, oltre naturalmente a mangiare il tradizionale prodotto tipico della zona.

Spiagge

Quali sono le località balneari più belle per andare al mare durante le vacanze? Eccoci, Daniele e Daniela hanno visitato per voi le località balneari migliori per consigliare dove prendere il sole, fare il bagno e una bella nuotata.

Ecco i consigli sulle spiagge di Diamante libere e attrezzate con lidi. Potete scegliere tra sabbia scura con ghiaia e ciottoli, ma c’è anche la spiaggia con sabbia dorata.

Spiagge di Diamante
Spiagge di Diamante per andare al mare.

Se volete scoprire tutto il territorio, segnaliamo anche la spiaggia di Cirella (la frazione del comune), con l’isola e i ruderi.

Dove mangiare e dove dormire

Adesso vediamo dove mangiare. Ci sono tanti locali per pranzare e cenare.
Potete scegliere facilmente dove mangiare tra ristoranti, pizzerie e trattorie che si trovano nel centro storico e nei dintorni. Inoltre, ci sono i bar e le gelaterie per fare colazione o per prendere l’aperitivo durante le vacanze estive o in occasione di una gita fuori porta.

Ora scopriamo dove dormire. Basta cercare su app e siti come Booking, Airbnb o TripAdvisor per trovare tante strutture ricettive con recensioni e opinioni dei clienti.
Ci sono alberghi, camping, villaggi, B&B, case vacanza, appartamenti in affitto, residence, hotel e ville con piscina. Rivolgetevi anche all’agenzia viaggi di fiducia, oppure cercate direttamente su internet i contatti privati delle strutture ricettive.

Dove si trova Diamante, come arrivare al centro storico

Adesso vediamo dove si trova Diamante (Calabria) e come arrivare al centro storico per vedere i murales, il Lungomare Vecchio, le chiese, i negozi e i locali.

Ci troviamo sulla Riviera dei Cedri e la località turistica si raggiunge facilmente percorrendo la Strada Statale 18 Tirrena Inferiore.
Dove parcheggiare? Se non ci sono molti turisti in vacanza d’estate, potete scegliere il parcheggio del Piazzale della Cittadinanza Attiva (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps).
Quando è tutto pieno, noi due andiamo a cercare il parcheggio gratis che si trova su via Botticelli verso l’ingresso di Parco La Valva. Qui, oltre al parcheggio, c’è anche una fontana con acqua molto fresca per rinfrescarsi.

Centro storico con murales
Scorci del centro storico con i murales.

Distanza

La distanza da Cosenza città è di 77 Km e si raggiunge in 1 ora e 25 minuti circa. Inoltre, vediamo al distanza da Salerno (188 Km), Napoli (239 Km), Roma (448 Km) o Reggio Calabria (206 Km).
Tramite la mappa di Google Maps è possibile cambiare punto di partenza e destinazione per consultare il percorso e la distanza da altre località che interessano. Nei dintorni si possono visitare mete turistiche come Scalea, Praia a Mare, Belvedere Marittimo o l’Arcomagno di San Nicola Arcella. Cercate anche altri paesi vicini tramite la cartina.

Abbiamo fornito un bel po’ di consigli su cosa vedere a Diamante. Non ci siete stati? Prendete appunti per le prossime vacanze sulla Riviera dei Cedri della costa del mar Tirreno. Ci siete già stati? Allora mostrateci le vostre foto tramite la bacheca e le storie delle nostre pagine social. Ciao da Daniele e Daniela.