Miglionico (Matera, Basilicata): cosa vedere

Siete curiosi di scoprire cosa vedere a Miglionico in provincia di Matera (Basilicata)? Sicuramente il comune è conosciuto dai turisti principalmente per il favoloso Castello del Malconsiglio e per il Polittico di Cima da Conegliano. Però, c’è altro da vedere per i visitatori che adorano fare una gita fuori porta per conoscere meglio il territorio lucano, magari la domenica libera.

Noi due di DoveAlSud, come sapete, siamo molto curiosi. Ci piace camminare molto e andiamo alla ricerca degli angoli nascosti più belli. Così, Daniela ed io abbiamo esplorato tutto il centro storico per scoprire gli scorci più caratteristici del paese lucano.

Miglionico centro storico, piazza Castello
Miglionico centro storico, DoveAlSud in piazza Castello.

Le prime impressioni? Il piccolo borgo del materano ci è piaciuto molto. Ma, seguiteci per sapere quali sono i nostri consigli su cosa visitare in questo caratteristico paese lucano.

Cosa vedere a Miglionico

Pronti per sapere cosa vedere a Miglionico (Matera, Basilicata)? Bene, perché racconteremo la nostra esperienza con le foto della nostra passeggiata.

Tra vicoli e casette del borgo antico, piazze, Castello del Malconsiglio, torri, palazzi storici e Chiesa Madre vi porteremo virtualmente insieme per scoprire le bellezze di questo luogo.

Belvedere centro storico di Miglionico
Meraviglioso belvedere sul Lago di San Giuliano dal centro storico di Miglionico.

Centro storico di Miglionico

Consigliamo di fare una bella passeggiata nel centro storico di Miglionico perdendosi nelle stradine. Tuttavia, Daniela ed io abbiamo seguito un itinerario per vedere tutte le attrattive principali del comune lucano.

Centro storico di Miglionico
Centro storico di Miglionico in provincia di Matera (Basilicata).

La nostra passeggiata comincia da via Estramurale Torre di Fino fino ad arrivare al percorso panoramico sulla Valle del Bradano. Qui ci soffermiamo anche ad ammirare il panorama con vista sulla Diga di San Giuliano, ma ne parleremo meglio più avanti.
Andiamo avanti con la nostra camminata per scoprire cosa vedere nel centro storico.

Torre di Fino

Camminando intorno all’antica cinta muraria, lungo l’itinerario troverete numerose torri. Segnaliamo la Torre di Fino (una torre di guardia), chiamata così perché in quel punto finiva il paese. Qui si possono scattare foto molto belle, così noi ne abbiamo approfittato. Eheheh!

Torre di Fino
Torre di Fino con vista sulla Valle del Bradano e sulla Diga di San Giuliano.

Chiesa Madre di Miglionico e Polittico di Cima da Conegliano

Dopo aver percorso molte strade caratteristiche del centro storico, andiamo a visitare la Chiesa Madre di Miglionico dedicata a Santa Maria Maggiore.

Chiesa Madre di Miglionico
Chiesa Madre di Miglionico dedicata a Santa Maria Maggiore, vista portale e campanile.

All’interno della Chiesa Madre potete vedere un’opera d’arte davvero favolosa, il Polittico di Cima da Conegliano.
In più, sono assolutamente da vedere il Crocifisso di Padre Umile Da Petralia Soprana e il grande organo barocco (composto da 312 canne).
Daniela ed io siamo rimasti veramente affascinati dal meraviglioso Polittico di Miglionico, l’opera di Cima da Conegliano.

Polittico di Cima da Conegliano
Polittico di Cima da Conegliano, foto.

Durante il percorso della passeggiata nel centro storico, consigliamo di vedere le altre chiese. Segnaliamo, ad esempio, la Chiesa del Purgatorio con la bellissima vista della torre del campanile con orologio. Si trova tra Piazza Unità d’Italia e Piazza del Popolo.

Chiesa del Purgatorio con campanile e orologio.
Chiesa del Purgatorio con torre del campanile e orologio.

Suggeriamo anche di chiedere al parroco (che si trova nella Chiesa Madre) di poter vedere gli affreschi che si trovano all’interno della Chiesa S. Maria delle Grazie. Di solito la chiesa è chiusa, ma con noi il parroco è stato gentile, perché ci ha mandato un signore che ci ha accompagnato per aprire la porta d’ingresso.

Affreschi Chiesa Santa Maria delle Grazie
Affreschi Chiesa Santa Maria delle Grazie, immagine.

Castello del Malconsiglio di Miglionico

Cosa vedere ancora nel borgo? Siamo arrivati al pezzo forte del comune lucano, il Castello del Malconsiglio di Miglionico. Si tratta di un’attrattiva turistica davvero spettacolare. In questo luogo si tenne la Congiura dei baroni contro re Ferdinando I di Napoli.

Per prima cosa abbiamo percorso il perimetro esterno del castello a forma di parallelogramma. Sulla parte laterale ci sono molte panchine per sedersi al fresco così, Daniela ed io, abbiamo subito pensato di ritornare in estate per stare al fresco. Magari dopo aver mangiato un buonissimo gelato ai fichi secchi locali. Eheheh!

Castello del Malconsiglio vista esterna
Castello del Malconsiglio vista esterna, foto scattata da un muretto dal centro storico.

Con ingresso libero, si può visitare il cortile del castello di Miglionico (Matera, Basilicata).

Castello di Miglionico cortile interno
Castello di Miglionico, un lato del cortile interno.

La Congiura dei Baroni, visita percorso multimediale del Castello di Miglionico

All’interno dei locali del Castello di Miglionico è stato allestito un percorso multimediale guidato. In pratica, tramite schermi multimediali e installazioni da toccare con mano, potrete rivivere la Congiura dei Baroni.
La visita del Castello del Malconsiglio, così, diventa interattiva grazie alla narrazione da seguire nel percorso multimediale che permette di vedere alcune sale che si trovano all’interno del castello.

Castello del Malconsiglio, Congiura dei Baroni
Castello del Malconsiglio di Miglionico: Daniele e Daniela di DoveAlSud nella Congiura dei Baroni. 🙂

Alla fine del percorso, vi troverete nella Sala Stella, ovvero dove avvenne l’evento storico. Qui c’è una tavola imbandita di fronte al Re e potrete sedervi tra i manichini che impersonano i personaggi della Congiura dei Baroni.
L’esperienza è senza dubbio emozionale. Vi diciamo anche che qui potrete scattare foto e selfie molto simpatici da condividere sui vostri profili social.

Orari e costo del biglietto di ingresso per visitare il Castello del Malconsiglio Miglionico e per partecipare al percorso multimediale.
Per quanto riguarda le informazioni turistiche sui prezzi dei biglietti e sugli orari di apertura e chiusura, consigliamo di contattare il Comune (numero di telefono 0835 559005) o la Pro Loco (chiamare 388 367 3922).

Congiura dei Baroni percorso multimediale
Congiura dei Baroni percorso multimediale nelle sale del Castello del Malconsiglio.

Daniela ed io, ringraziamo Grazia, Francesco e Antonio (della Pro loco cittadina), perché ci hanno tenuto che visitassimo il percorso multimediale. Abbiamo vissuto una bella esperienza interattiva, grazie ragazzi.

Lago di San Giuliano

Cosa vedere nei dintorni? Come avevamo anticipato, dal centro storico di Miglionico paese c’è un belvedere molto bello sul Lago di San Giuliano.

Avete voglia di stare un po’ a contatto con la natura? Consigliamo vivamente di visitare il percorso naturale che si trova in provincia di Matera (Basilicata), soprattutto in primavera e in estate.
Abbiamo dedicato un articolo di approfondimento sulla Riserva Naturale che potete vedere aprendo il collegamento Lago di San Giuliano.

Lago di San Giuliano Miglionico Matera
Lago di San Giuliano, belvedere panoramico da Miglionico Matera.

Eventi: Congiura dei Baroni e Sagra dei fichi secchi

Tra gli eventi a Miglionico del cartellone estivo, segnaliamo la rievocazione storica “Congiura dei Baroni”. Attenzione, l’evento è differente dal percorso multimediale mostrato prima.

Consigliamo anche la Sagra dei fichi secchi. Noi ci siamo stati e abbiamo mangiato con molto gusto i prodotti tipici locali.

Dove mangiare a Miglionico

Adesso consigliamo dove mangiare a Miglionico. Diciamo subito che in paese e nei dintorni si trovano pizzerie, ristoranti, agriturismi, trattorie, osteria o braceria per pranzare e cenare.

Si può mangiare anche velocemente in rosticceria o pasticceria. Ci sono i bar per fare colazione o per bere una bevanda fresca. Si trovano facilmente i negozi di alimentari e i supermercati per fare la spesa.

Centro storico di Miglionico Basilicata
Centro storico di Miglionico in Basilicata.

Dove dormire a Miglionico

Ora vediamo dove dormire a Miglionico e nei dintorni. In paese o nelle vicinanze ci sono B&B, case vacanza e appartamenti in affitto per brevi periodi, soprattutto in estate.

Consigliamo di usare app e siti per trovare gli alberghi se cercate un hotel vicino. Oltre a Booking, Subito o Airbnb, potete cercare le pagine social con i contatti e numeri di telefono diretti dei posti dove pernottare. suggeriamo anche di rivolgersi alla propria agenzia viaggi di fiducia.

Piazza di Miglionico
Piazza Unità d’Italia di Miglionico (Matera).

Dove si trova Miglionico, come arrivare al Castello del Malconsiglio

A questo punto, vediamo dove si trova Miglionico e come arrivare al Castello del Malconsiglio.
Consigliamo di parcheggiare l’auto alla fine di via Estramurale Castello (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps), ovvero nel punto in cui ci sono i parcheggi.

La distanza da Matera è di 20 Km da percorrere in auto in circa 23 minuti.

Centro storico e amici gatti neri
Centro storico e amici gatti neri, bellissimi in questo scorcio.

Da questo punto potete seguire l’itinerario con le principali attrattive del paese che abbiamo indicato.

Passeggiata a Miglionico comune in Basilicata
Passeggiata a Miglionico comune in Basilicata, in provincia di MT.

Siamo arrivati alla conclusione dei nostri consigli su cosa vedere nel paese del sud Italia. A noi questo piccolo borgo lucano è piaciuto molto. Daniele e Daniela vi danno l’appuntamento alla prossima avventura. Prima, però, invitiamo a condividere le vostre foto di Miglionico centro storico sulla nostra pagina Facebook. Taggateci su Instagram.

Lascia un commento