Miglionico (Matera, Basilicata): cosa vedere

Siete curiosi di scoprire cosa vedere a Miglionico in provincia di Matera (Basilicata)? Sicuramente il comune è conosciuto dai turisti principalmente per il favoloso Castello del Malconsiglio e per il Polittico di Cima da Conegliano. Però, c’è altro per i visitatori che adorano fare una gita fuori porta.

Noi, come sapete, siamo molto curiosi, così abbiamo esplorato tutto il centro storico per scoprire gli scorci più caratteristici del paese lucano.

Cosa vedere a Miglionico

Pronti per sapere cosa vedere a Miglionico? Bene, perché racconteremo la nostra esperienza con le foto. Tra vicoli e casette del borgo antico vi porteremo virtualmente insieme per scoprire le bellezze di questo luogo.

Centro storico

Consigliamo di fare una bella passeggiata nel centro storico di Miglionico perdendosi nelle stradine. Tuttavia, abbiamo seguito un itinerario con tutte le attrattive principali del comune lucano.

Centro storico di Miglionico
Il centro storico di Miglionico.

La nostra passeggiata comincia da via Estramurale Torre di Fino per arrivare al percorso panoramico sulla Valle del Bradano.
Camminando intorno all’antica cinta muraria, lungo l’itinerario troverete numerose torri.

Torre di Fino
La Torre di Fino.

Chiesa Madre e Polittico di Cima da Conegliano

Dopo aver percorso molte strade caratteristiche del centro storico, andiamo a visitare la Chiesa Madre dedicata a Santa Maria Maggiore.

Chiesa Madre
La Chiesa Madre.

All’interno potete vedere un’opera d’arte davvero favolosa, il Polittico di Cima da Conegliano. In più, sono assolutamente da non perdere il Crocifisso di Padre Umile Da Petralia Soprana e il grande organo barocco (composto da 312 canne).

Polittico di Cima da Conegliano
Il Polittico di Cima da Conegliano.

Tra le altre chiese, segnaliamo la Chiesa del Purgatorio con la bellissima vista della torre del campanile con orologio. Si trova tra Piazza Unità d’Italia e Piazza del Popolo.

Chiesa del Purgatorio
Chiesa del Purgatorio con torre del campanile e orologio.

Suggeriamo anche di chiedere al parroco di poter guardare gli affreschi che si trovano all’interno della Chiesa S. Maria delle Grazie.

Castello del Malconsiglio

Siamo arrivati al pezzo forte del comune lucano, il Castello del Malconsiglio di Miglionico. Si tratta di un’attrattiva turistica davvero spettacolare. In questo luogo si tenne la Congiura dei baroni contro re Ferdinando I di Napoli.
Per prima cosa abbiamo percorso il perimetro esterno del castello a forma di parallelogramma e si può visitare anche il cortile aperto con ingresso libero.

Castello di Miglionico
Il Castello di Miglionico.

All’interno dei locali è stato allestito un percorso multimediale guidato. In pratica, tramite schermi multimediali e installazioni da toccare con mano, potrete rivivere la Congiura dei Baroni.

Castello del Malconsiglio, Congiura dei Baroni
Castello del Malconsiglio: la Congiura dei Baroni.

Alla fine del percorso, vi troverete nella Sala Stella, ovvero dove avvenne l’evento storico. Qui c’è una tavola imbandita di fronte al Re e potrete sedervi tra i manichini.
Per orari e costo del biglietto di ingresso del castello di Miglionico, contattare il Comune (numero di telefono 0835 559005) o la Pro Loco (chiamare 388 367 3922). Ringraziamo Grazia, Francesco e Antonio.

Cosa vedere nei dintorni? Avete voglia di stare un po’ a contatto con la natura? Consigliamo vivamente il Lago di San Giuliano.

Lago di San Giuliano
Il Lago di San Giuliano.

Tra gli eventi del cartellone estivo, segnaliamo anche la Sagra dei fichi secchi.
Adesso consigliamo dove mangiare. Diciamo subito che si trovano pizzerie, ristoranti e agriturismi per pranzare e cenare.
Dove dormire? In paese o nelle vicinanze ci sono B&B o case vacanza, ma potete usare app e siti per trovare gli alberghi vicini.

Dove si trova e come arrivare a Miglionico

A questo punto, vediamo dove si trova Miglionico e come arrivare al Castello del Malconsiglio. Consigliamo di parcheggiare l’auto alla fine di via Estramurale Castello (le indicazioni stradali di Google Maps).
La distanza da Matera è di 20 Km da percorrere in auto in circa 23 minuti.

A noi questo piccolo borgo lucano è piaciuto molto. Daniele e Daniela vi danno l’appuntamento alla prossima avventura.