Pisticci (Matera, Basilicata): cosa vedere

Oggi DoveAlSud consiglia cosa vedere a Pisticci in provincia di Matera (Basilicata). In pratica giochiamo in casa, perché noi due viviamo nel territorio di questo caratteristico comune lucano.

La bellezza paesaggistica di questo luogo è unica in questa regione. Punto. Lo diciamo perché siamo di parte? No no, cari amici, vi invitiamo, ad esempio, ad ammirare il belvedere panoramico con i filari delle tipiche casette bianche per rimanere a bocca aperta. Infatti, basterà addentrarsi nel centro storico e passeggiare tra il rione Dirupo e la Terravecchia per comprendere subito che stiamo semplicemente raccontando la realtà.

Pisticci centro storico
Daniele e Daniela di DoveAlSud, visita di Pisticci centro storico.

Ci troviamo davvero in uno dei luoghi più belli da visitare in questo territorio. Tra mare e città vecchia, potremmo dire che il comune potrebbe diventare turisticamente “una Ostuni della Basilicata”.

Cosa vedere a Pisticci

Scopriamo cosa vedere a Pisticci (Basilicata)? Se siete turisti che vi trovate in vacanza al mare nella zona, dovete assolutamente visitare il centro storico e non solo. Tuttavia, ci teniamo ad evidenziare che il paese vecchio più bello non si limita solo ai rioni Terravecchia e Dirupo, perché ci sono stradine e vicoli caratteristici anche negli altri rioni del centro abitato.

Rione Terravecchia, scorci stradine
Rione Terravecchia, scorci di stradine carattersitiche.

Bene, noi siamo pronti per raccontare la nostra passeggiata alla scoperta del paese lucano conosciuto anche per la pacchianella. Non conoscete la pacchianella? Certo che l’avete vista. Si tratta del tipico costume tradizionale che vedete sulla bottiglia dell’Amaro Lucano, originario proprio di qui. Segnaliamo, tra l’altro, che il comune è conosciuto anche per opere storiche artistiche importanti, ovvero per i celebri vasi del Pittore di Pisticci.

Centro storico di Pisticci

Adesso siamo davvero pronti per i nostri consigli sui luoghi principali da visitare nel centro storico di Pisticci (Matera).
Siamo andati alla scoperta di vicoli caratteristici, viuzze con le tipiche casette bianche affiancate, stradine e angoli nascosti davvero belli da vedere.

Centro storico di Pisticci, Terravecchia e Dirupo
Centro storico di Pisticci, rione Terravecchia e Dirupo.

Naturalmente, come Daniela sa ormai bene da tempo immemore, la nostra passeggiata in paese comincia quasi sempre da un pellegrinaggio nella strada in cui sono nato io (Daniele Badursi), cioè in via Giulio Cesare. Lo so, lo so, ha una pazienza enorme nel sopportare le mie fissazioni. Eheheh!

Rione Dirupo Pisticci

Il rione Dirupo di Pisticci è semplicemente favoloso. Il nome deriva dal ricordo di una tragica frana. Magari, se interessati, consigliamo di cercare la storia online per approfondire prima di partire per la vostra gita fuori porta nel centro storico di questo comune lucano.

Rione Dirupo Pisticci
Rione Dirupo Pisticci in provincia di Matera (Basilicata).

L’effetto regalato dalla vista delle casette bianche affiancate (le “casedde”), è un vero e proprio spettacolo paesaggistico. La città bianca della Basilicata. Dal rione Dirupo, inoltre, potete vedere il panorama sul resto del paese e, soprattutto, c’è una fantastica veduta sul rione Terravecchia con la suggestiva Chiesa Madre. Approfondiremo a breve.

Chiesa dell'Immacolata Concezione Dirupo e Terravecchia
Chiesa dell’Immacolata Concezione con meraviglioso belvedere su Dirupo e Terravecchia.

Consigliamo vivamente di visitare un punto panoramico della Chiesa dell’Immacolata Concezione, perché c’è un belvedere meraviglioso del centro storico tra Dirupo e Terravecchia.

In estate, l’anfiteatro Piazza La Salsa (Piazza Johnny Lombardi) offre una cornice unica per gli eventi, soprattutto in occasione del concerto organizzato nei giorni della Festa Patronale di San Rocco.

Rione Terravecchia

Da visitare il rione Terravecchia di Pisticci in tutti gli angoli. Da qui c’è una veduta bellissima dall’alto sulle case bianche del rione Dirupo che franò nel 1688.

In questa parte alta e antica del paese si trova la Chiesa Madre, i ruderi del castello, la Chiesetta dell’Annunziata. La nostra visita abituale delle chiese del comune è fissata ogni anno durante la visita ai “sepolcri”, il giovedì santo.

Chiesetta dell'Annunziata rione Terravecchia
Chiesetta dell’Annunziata, si trova tra le stradine del rione Terravecchia.
Castello rione Terravecchia
Ruderi del Castello, presso rione Terravecchia.

Nel quartiere Terravecchia consigliamo di vedere il torrione dell’acquedotto dell’Agri, cioè il vecchio serbatoio che risale all’epoca fascista. Il serbatoio offre un’immagine molto suggestiva, soprattutto per scattare foto e selfie quando siete in vacanza.

Serbatoio acquedotto dell'Agri
Torrione del serbatoio acquedotto dell’Agri.

Nel rione Terravecchia si può vedere anche l’antica porta di accesso al paese e, vicino, c’è un palazzo storico.

Antica porta del paese e palazzo storico
Antica porta di accesso del paese e palazzo storico.

Chiesa Madre di Pisticci

La Chiesa Madre di Pisticci è dedicata ai Santi Pietro e Paolo. In molti scorci del paese spunta questo imponente edificio che è in grado di donare sempre una bellezza unica al paesaggio.

Chiesa Madre di Pisticci
Chiesa Madre di Pisticci intitolata ai Santi Pietro e Paolo.

La Chiesa Madre dei Santi Pietro e Paolo fa parte dell’Arcidiocesi di Matera – Irsina.

Rioni del comune

Come abbiamo anticipato, oltre al rione Dirupo e Terravecchia, ci sono altri rioni del comune di Pisticci. Se la vostra vacanza in zona è lunga e avete tempo a disposizione prima di visitare altri luoghi vicini, consigliamo di scoprire altre stradine e angoli suggestivi del paese.

Elenchiamo i nomi dei rioni, oltre ai due già nominati: Osannale, Loreto, Marco Scerra, Tredici, Picchione, Sant’Antuono, Municipio, Croci, Piro, Le Matine, Cammarelle.

Piazza Plebiscito, Torre dell’Orologio e Chiesa di San Rocco

Dopo aver visitato i principali rioni del paese, ci soffermiamo a vedere Piazza Plebiscito con la Chiesa di San Rocco e lo scorcio molto bello con la Torre dell’Orologio e la cupola della Chiesa Madre sullo sfondo.

Torre dell'Orologio Pisticci e cupola Chiesa Madre
Torre dell’Orologio di Pisticci e cupola della Chiesa Madre sullo sfondo.

Segnaliamo che San Rocco è il Santo Patrono di Pisticci e qui è molto sentito l’evento della festa patronale di San Rocco che si celebra ad agosto (tra il giorno 15 e il 18 di agosto per la precisione). Daniela ed io, naturalmente, ci veniamo ogni anno. Manchiamo solo in caso di appuntamenti importanti organizzati fuori.

Chiesa di San Rocco in Piazza Plebiscito
Chiesa di San Rocco (Patrono del paese) in Piazza Plebiscito.

Piazza Sant’Antuono, Corso Margherita e Piazza Umberto I

La nostra passeggiata nell’intero centro storico di Pisticci prosegue tra Piazza Sant’Antuono, Corso Margherita (la via principale del passeggio) e Piazza Umberto I.

In Piazza Sant’Antuono si nota la fontana al centro e la piccola chiesetta intitolata a Sant’Antonio Abate.

Piazza Sant'Antuono fontana e chiesetta
Piazza Sant’Antuono con fontana e chiesetta di Sant’Antonio Abate.

In Piazza Umberto I si trova la Chiesa Parrocchiale di Sant’Antonio da Padova e l’ex Convento di S. Maria delle Grazie (sede municipale).

Piazza Umberto I, ex Convento
Piazza Umberto I, ex Convento, foto.
Chiesa di S. Antonio, Corso Margherita
Scorcio con Chiesa di S. Antonio, Corso Margherita e Piazza Umberto I.
Chiesa di S. Antonio a Pisticci
Chiesa di S. Antonio a Pisticci (Matera, Basilicata).

Proseguendo si arriva in Piazza dei Caduti con relativo Monumento ai Caduti, un altro punto simbolo per gli abitanti del paese e qui si trova anche il Palazzo Giannantonio, sede del Comune.

Piazza dei Caduti Monumento e Palazzo Giannantonio
Piazza dei Caduti con Monumento e Palazzo Giannantonio

Noi due ci siamo spinti oltre e siamo arrivati a vedere uno “scorcio vintage”, cioè dove prima c’era il Cinema Colosseo. Storie di altri tempi che strapperanno una lacrimuccia a chi ha vissuto il periodo d’oro del cinema del paese.

Vecchio Cinema Colosseo
Vecchio Cinema Colosseo, scorcio vintage.

La nostra passeggiata nel centro storico finisce tra queste e altre cose da vedere nell’itinerario turistico, ma non andiamo via prima di passare dall’Abbazia Santuario Santa Maria La Sanità del Casale.

Abbazia Santa Maria La Sanità del Casale
Abbazia Santa Maria La Sanità del Casale di Pisticci.

Cosa visitare a Marconia e nei dintorni, eventi e feste patronali

Spostiamoci nella frazione più grande del comune e scopriamo cosa visitare a Marconia e nei dintorni. Chi si trova in vacanza al mare presso la marina di Pisticci, può sicuramente scegliere questo centro abitato per fare una passeggiata rilassante di sera.
Ci sono bar, gelaterie, rosticcerie, pizzerie ed altro per mangiare qualcosa o per bere una bevanda rinfrescante.

Marconia di Pisticci
Marconia di Pisticci, Piazza Elettra con torre dell’orologio, portici e chiesa.

In Piazza Elettra noterete la tipica architettura fascista con torre littoria, chiesa e portici intorno alla piazza. Marconia, infatti, nasce come colonia confinaria fascista.

Magari, in occasione di eventi, sagre e feste patronali, consigliamo di visitare Marconia e altre frazioni o contrade nei dintorni del comune. Ad esempio, pensiamo a Tinchi, al Borgo Casinello, a Pisticci Scalo.

Calanchi di Pisticci

Da visitare i Calanchi di Pisticci. Noi due, in futuro, faremo un approfondimento sul caratteristico paesaggio aspro della Lucania, mostrando ogni calanco presente nella Regione Basilicata. Racconteremo l’area naturale, ovvero un vero e proprio museo a cielo aperto, seguiteci.

Calanchi di Pisticci (Basilicata)
Calanchi di Pisticci (Basilicata), un piccolo esempio visibile dal rione Terravecchia.

Castello di San Basilio, Borgo San Basilio e Porto degli Argonauti

Cosa vedere nei dintorni di Pisticci (Matera, Basilicata)? Consigliamo di vedere il Castello di San Basilio, anche se attualmente viene utilizzati principalmente come sala ricevimenti. In più potete fare una passeggiata alla piazzetta con negozi del Borgo San Basilio e al Porto degli Argonauti.
Per altre attrattive turistiche e borghi caratteristici più belli da visitare nei dintorni, vi rimandiamo alle categorie e ai tag sulla Basilicata che si trovano all’interno del nostro blog di viaggi DoveAlSud.

Mare e spiagge Marina di Pisticci

Sull’argomento mare e spiagge della Marina di Pisticci abbiamo già dedicato un approfondimento con tantissimi consigli utili.

Consigliamo di vedere tutti i nostri suggerimenti su Marina di Pisticci mare tra le spiagge di San Basilio, 48 e La Spiaggetta. In più cercate anche gli altri lidi apprezzati dai turisti d’estate che cercano location più tranquille e adatte al relax, come Lido Natura o Riva dei Ginepri.

Marina di Pisticci mare e spiagge
Marina di Pisticci mare e spiagge per le vacanze d’estate.

Dove mangiare a Pisticci (Basilicata)

Adesso vediamo dove mangiare a Pisticci (Basilicata). In tutto il territorio del comune si trovano ristoranti, pizzerie, agriturismi, gelaterie, macellerie con braceria di sera, pasticcerie o rosticcerie. Insomma, per pranzare e cenare si trovano senza problemi le attività commerciali.
Segnaliamo anche numerosi bar per fare colazione e tanti supermercati per fare la spesa e diversi negozi di abbigliamento e accessori per fare shopping.

Passeggiata turistica a Pisticci
Passeggiata turistica a Pisticci verso il centro.

Dove dormire a Pisticci (Matera)

Ora scopriamo dove dormire a Pisticci in provincia di Matera. Si trovano alberghi, B&B, case vacanza, appartamenti per famiglia in affitto per brevi periodi dell’anno.
Potete affidarvi a siti e app come Booking, Airbnb o Subito per cercare un hotel oppure una soluzione da un privato. In alternativa, contattate l’agenzia viaggi di fiducia o la struttura ricettiva per prenotare dove pernottare in zona.
Ci sono anche villaggi, resort, ville con piscina verso il mare e agriturismi con camere per dormire nelle campagne dei dintorni.

Pozzo cortile Palazzo Giannantonio
Pozzo nel cortile di Palazzo Giannantonio, sede del Comune di Pisticci.

Dove si trova Pisticci, come arrivare nel centro storico

Siamo arrivati alla ricerca del parcheggio per l’auto, così spieghiamo dove si trova Pisticci (Matera, Basilicata) e come arrivare al centro storico.

Nei periodi con pochi turisti, si può cercare un posto con parcheggio a pagamento in Piazza Plebiscito.

Per andare sul sicuro e trovare posto libero, soprattutto se non conoscete bene il paese, consigliamo di cercare parcheggio in via Magenta e precisamente presso il piazzale del calcetto (vedi il collegamento con le indicazioni stradali di Google Maps).
Da qui c’è da camminare un po’ a piedi per raggiungere il rione Dirupo (eventuale prima tappa del percorso turistico), ma crediamo che sia un posto tranquillo per parcheggiare gratis l’auto e non impazzire tra le strade del paese.

Pisticci Dirupo, la città bianca della Basilicata
Pisticci Dirupo, la “città bianca della Basilicata”.

Distanza

La distanza da Matera a Pisticci è di 46 Km per circa 43 minuti da percorrere in auto. Taranto dista 77 Km e si guida per 1 ora circa. L’aeroporto di Bari si trova a 108 Km per 1 ora e 40 minuti di strada da percorrere. La distanza dal mare è indicativamente di 27 Km per 27 minuti, poi dipende dove scegliete di andare in spiaggia presso la Marina tra San Basilio, 48 e le altre spiagge più piccole.
Marconia dista circa 14 Km per 15 minuti di strada.

Con questo vi abbiamo raccontato tutto. O quasi, perché il comune offre davvero tante attrattive da visitare se si ha tempo a disposizione.
Per quanto riguarda i turisti in vacanza nella zona o gli abitanti dei paesi vicini che desiderano avventurarsi in una gita fuori porta il weekend, però, ci sembra di aver dato molte idee.

Belvedere panoramico Pisticci
Belvedere panoramico di Pisticci centro storico, affaccio sul rione Dirupo.

Buon divertimento e buona passeggiata tra discese e salite con scalinate ripide (eheheh, c’è da camminare). Mostrateci le vostre foto di Pisticci e i vostri selfie del paese, ricordate di pubblicarle sulla nostra pagina Facebook, oppure, in alternativa, taggateci su Instagram. Meglio entrambi, ovviamente.