Scanzano Jonico (Matera, Basilicata): cosa vedere

C’è aria d’estate e di mare in questo periodo, così abbiamo deciso di consigliare cosa vedere a Scanzano Jonico in provincia di Matera (Basilicata).
La località turistica è conosciuta molto grazie alle spiagge di sabbia ma, oltre alla marina, vogliamo far visitare anche il centro del paese lucano.

I numerosi turisti che si trovano in vacanza nella nota località balneare della Costa Ionica, possono cogliere l’occasione per conoscere il piccolo centro storico del comune, oltre alle bellezze che si trovano nei dintorni.

Cosa vedere a Scanzano Jonico

Scopriamo insieme cosa vedere a Scanzano Jonico. La nostra passeggiata comincia nella piazza antistante il Palazzo Baronale.
In questo luogo e in Piazza Gramsci, segnaliamo che in estate vengono organizzati anche diversi eventi. Se non sapete cosa fare di sera, quindi, vi stiamo anticipando di seguire il programma eventi estivi.

Cortile del Palazzo Baronale
Il cortile del Palazzo Baronale.

La prima attrattiva da conoscere nel percorso del centro storico è il Palazzo Baronale che viene chiamato anche “Palazzaccio”. Suggeriamo di esplorare il cortile e la cappella annessa.

Palazzo Baronale di Scanzano Jonico
Il Palazzo Baronale di Scanzano Jonico.

Tra le chiese del territorio, segnaliamo la Chiesa Madre dell’Annunziata, in ristrutturazione durante la nostra gita fuori porta. Qui si coglie l’occasione per visitare la parte più nuova del paese, attraversando il corso, via De Gasperi.
La festa patronale del comune è dedicata a Maria SS. Annunziata.

Centro storico

La passeggiata del nostro itinerario prosegue nel piccolo centro storico di Scanzano Jonico e, oltrepassata Piazza Gramsci, con il monumento fontana, ci troviamo di fronte le casette bianche in fila.

Casette bianche
Casette bianche in fila nel centro storico.

Ecco, questo punto rappresenta una parte sicuramente suggestiva del comune lucano che ci ricorda l’architettura della Riforma Fondiaria.

Monumento fontana in Piazza Gramsci
Il Monumento fontana in Piazza Gramsci.

All’ingresso del paese, dove c’è la rotonda, si trova un altro monumento storico. Si tratta del cippo terminale dell’acquedotto dell’Agri, opera che finalmente forniva l’acqua ad oltre 200.000 abitanti di 27 comuni.
L’acquedotto è stato realizzato nel periodo fascista, quando il paese era una frazione del comune di Montalbano Jonico. La statua della Madonna è stata posta agli albori della Riforma Fondiaria.

Monumento acquedotto Agri Riforma Fondiaria
Monumento del cippo terminale acquedotto Agri e statua Madonna realizzata con la Riforma Fondiaria.

Mare e spiagge

Le spiagge rappresentano l’attrazione principale del turismo durante le vacanze estive. Abbiamo già dedicato un approfondimento sulla marina con consigli sul mare di Scanzano Jonico.

Scanzano Jonico mare
Mare di Scanzano Jonico.

Trovate tanti consigli e opinioni sulla località balneare della Costa Ionica che si trova nel metapontino. Facciamo gli esempi della località Terza Madonna e del Terzo Cavone, tra i posti più belli per fare il bagno, nuotare e prendere il sole.

Cosa si può vedere nei dintorni? Si può ammirare la Torre del Faro. La torre di avvistamento si trova ancora in buone condizioni, è ben conservata.

Torre del Faro di Scanzano Jonico
La Torre del Faro di Scanzano Jonico.

Nei dintorni potete cercare l’area archeologica in località Termitito, magari con l’aiuto di una guida turistica. In più, se volete esplorare tutto il territorio, consigliamo di cercare anche il casale di Andriace, il Palazzo di Recoleta della masseria fortificata (cercate la contrada). Segnaliamo anche una passeggiata relax alla foce del fiume Cavone.

Dove mangiare? Ci sono pizzerie, ristoranti e bar, oltre agli agriturismi nelle campagne. Naturalmente, dovete assaggiare una delle produzioni ortofrutticole d’eccellenza del territorio: la fragola.
Dove dormire? Si trovano facilmente tante strutture ricettive tra villaggi, hotel, case vacanza e B&B.

Dove si trova e come arrivare a Scanzano Jonico

Adesso vediamo dove si trova e come arrivare a Scanzano Jonico. Consigliamo di lasciare l’auto in un parcheggio che si trova nei pressi di via Pietro Nenni (le indicazioni stradali di Google Maps).

La distanza da Matera è di 64 Km per circa 50 minuti da percorrere in auto. Bari si trova a 120 Km, mentre Taranto è più vicina e si raggiunge in circa 50 minuti. La distanza dal mare è di 5 o 6 Km e si raggiunge in meno di 10 minuti, dipende dal lido che scegliete.